Apple la causa della rovina di Nintendo

Sono loro il motivo del declino di Nintendo, la società produttrice di videogiochi per colpa di iPhone e iPad si ritrova in periodo di profonda difficoltà, dopo che il 3DS non è stato proprio un successo, la situazione è davvero molto preoccupante e i momenti , che possiamo definire ‘no’, si sono verificati più del solito.

La Nintendo sente l’influenza del mercato dei giochi sui dispositivi mobili, ovvero le famose app a cui si gioca ormai su iPhone , iPad e altri dispositivi che non stiamo qui a citare e così, dopo che il colosso californiano ha contribuito ad affondare Nintendo ed a promuovere giochini su App Store, Nintendo è sull’orlo della crisi. L’azienda cha creato Super Mario ha perso ben 575 milioni di dollari per colpa di Apple, nella casa giapponese si aspettavano delle perdite per via di questi smartphone, ma non così significative.

Con questi risultati molto negative, la Nintendo ha tagliato le previsioni di vendite annuali della console Wii, da 10 milioni ai 12 che erano state previste all’inizio, la stessa cosa è toccata alla Nintendo 3DS che da 16 milioni di unità, sono passati a 14 milioni. Inoltre, il taglio dei prezzi delle console della Nintendo non sono di certo serviti per aumentare le vendite e dar fastidio ai dispositivi Apple, ora la preoccupazione è un’altra : iPad 3

. Il Tablet di casa Cupertino previsto per l’estate sarà sicuramente un duro colpo per l’azienda!

Staremo a vedere come andrà a finire, ovviamente qualche problema per qualcuno ci sarà… voi per chi tifate? Apple o nintendo?