Apple e Samsung è tregua in Corea

Ricordate la famosa guerra tra Apple e Samsung?

una guerra termonucleare ( o quasi) che vedeva protagonisti due colossi dei cellulari nel campo mondiale, tra Olanda, Germania, Australia, Stati Uniti d’America, Giappone e Corea. Le due società, dopo anni di scontri, pare siano disposte ad osservare un periodo di tregua.

La società coreana prende l’iniziativa, dopo aver richiesto il codice sorgente di iPhone 4s, ha deciso di ritirare la sua denuncia in Corea e non richiedere il blocco dei dispositivi Apple sul territorio coreano, tutto questo per via delle pubbliche relazioni, in quanto gli utenti coreani potevano essere infastiditi dal blocco dei dispositivi Apple iPhone 4s.

La notizia arriva da alcuni giornali coreani , infatti su questi si può leggere che Samsung ha deciso di evitare di bloccare il dispositivo , evitando così che la maggior parte degli utenti, infastiditi dal blocco, chiedessero il dispositivo direttamente dagli altri paesi, abbandonando così la società sudcoreana e i suoi dispositivi. Dunque, a differenza di quanto richiesto in Giappone , Australia, Italia e Francia, la Samsung non ha intenzione di chiedere assolutamente il blocco delle vendite di iPhone 4S nella propria casa, evitando così uno scontro anche sul territorio sudcoreano.

Un po’ di tregua che non può far altro che bene ad entrambe le società che così possono dedicarsi alla soddisfazione dei clienti e all’efficienza nei servizi offerti, soprattutto in questo momento delicato in cui la società di Cupertino ha qualche problema con l’iOS 5.0.1 e la rete Wind, quest’ultima infatti risulta inutilizzabile sui dispositivi che hanno installata l’ultima versione del software Apple.