Apple contro Samsung : i coreani chiedono il codice sorgente

Siamo sicuri che la guerra tra Apple e Samsung non finirà mai, la società di Cupertino riuscirà sempre a vincere, mentre Samsung non si rassegnerà mai e di cosenguenza tutto è destinato a non finire. Dopo che la società sudcoreana si è vista respingere la richiesta per bloccare la vendita dell’iPhone 4S

in Italia, torna all’attacco chiedendo il codice sorgente del nuovo dispositivo della Apple.

Oltre a richiedere i codici sorgente di iPhone 4S ha richiesto anche di visionare i contratti tra Apple e Vodafone, Telstra e Optus! Insomma è decisa a fare il gioco duro, per contrastare il nemico numero uno che è la società di Cupertino.

Eppure a pensarci prima le due big del mercato degli smartphone andavano molto d’accordo tant’è che Samsung produceva chip per la scheda madre e i display di iPhone e iPad e per gli altri dispositivi. Ora Samsung però richiede il codice sorgente perché ritiene che il nuovo smartphone infranga alcuni brevetti della connettività 3G.

Apple resta comunque tranquilla e non si fa nessun tipo di problemi, afferma di pagare la licenza regolarmente a Qualcomm; per quanto riguarda i contratti, Samsung dice che Apple possa danneggiare i suoi prodotti, ma anche qui la società di Cupertino si dice tranquilla, staremo a vedere cosa deciderà il giudice.

Intanto restano bloccati i Samsung Galaxy Tab 10.1 in Australia, l’udienza è fissata per il 4 novembre prossimo. Cosa deciderà il giudice?

Da che parte vi schierate? credete che Apple realmente infranga i brevetti come detto da Samsung? Staremo a vedere come la pensa il giudice, probabile sia lo steso che ha bloccato le vendite dei dispositivi della società Coreana.