Apple e il segreto della catena di montaggio

Una grande azienda ha dei grandi segreti, è sempre stato così e per sempre così sarà, guardiamo ad esempio la Cocacola con il suo ingrediente segreto che rende unico il prodotto, o lanciamo uno sguardo alla Nutella, che ha anche le quel qualcosa in più rispetto alle altre cioccolate.

E infine guardiamo Apple che ha quel qualcosa in più delle altre aziende che la rende unica ed inimitabile, andiamo a scoprire cosa si nasconde dietro la società di Cupertino e quali sono i segreti che cela agli altri. Secondo BusinessWeek, il giornale che ha pubblicato un articolo molto interessante, la capacità di Apple nel gestire una catena di montaggio in un vantaggio competitivo è davvero incredibile.

Il trucco? Controllo maniacale e tanti dollari. Infatti, ciò che esce fuori dalle interviste fatte ad alcuni ex impiegati della società di Cupertino, quest’ulima è riuscita a tenere sottocontrollo tutto ciò che accade , dal design fino alla vendita. E’ merito di Tim Cook

che ha ottimizzato il flusso delle forniture prevedendo i bisogni e assicurandosi i componenti necessari per avere i dispositivi che oggi usiamo.

Un qualcosa di realmente incredibile e preciso nel minimo dettaglio , a Cupertino il grande segreto è il controllo e il denaro, d’altronde se ogni cosa va per il verso giusto il successo è assicurato e così, fin dal principio Tim Cook e compagni controllano che tutti sia apposto. Questo è uno dei segreti che la società di Cupertino si tiene stretto, l’unicità poi dei prodotti è un’altro ‘segreto’, ma più che segreto è bene chiamarla ‘strategia vincente’!