App Store, Apple introduce un motore di ricerca nuovo

Qualche tempo fa l’azienda californiana è riuscita a portare a segno l’acquisto di un motore di ricerca, le intenzioni di Apple è sicuramente quella di introdurre una novità all’interno dell’App Store in occasione dell’iOS 6, presentato ricordiamo al WWDC 2012. Già in se, il nuovo sistema operativo ha portato con se delle grandi novità, prima fra tutte è sicuramente la possibilità di avere Siri in italiano e in altre lingue e poi le nuove Apple Maps. L’azienda con sede a Cupertino ha dunque abbandonato Google Maps e dunque si è messa, in un certo senso, in proprio.

Ora la storia si ripete e questa volta riguarda però il motore di ricerca interno all’ App Store che sta per essere modificato per offrire una ricerca migliore e più semplice agli utenti della mela . Secondo quanto dice Tech Crunch, portale di informazioni del mondo Apple e del mondo tecnologico in particolare, la società di Tim Cook sta modificando l’algoritmo delle ricerche sul market delle applicazioni per aumentare la visibilità delle app in futuro.

Il cambiamento ha uno scopo chiaro , ovvero rendere più precisa la ricerca delle applicazioni e mettere in primo piano le app che hanno ricevuto buone recensioni e più voti rispetto al passato. L’algoritmo dovrebbe dunque dare una visiblità maggiore all’applicazione con più downlaod rispetto al passato, insomma se noi pubblichiamo un’applicazione nell’App store e riceve tantissime visite e questo software ha un nome strano e particolare tanto che non viene trovato, il nuovo algoritmo che sarà introdotto darà precedenza al genere e dunque alla nostra app.

Dunque le parole chiave avranno meno peso, soprattutto quelle che vengono usate in modo furbo, dando maggiore rilevanza alle app vere e proprie che vengono collegate alla parola cercata. Questo algoritmo darà maggiore visibilità alle applicazioni con più download rispetto a quelle che invece hanno inferiori scaricamenti. Apple è molto attenta al suo store di applicazioni, così come dimostra anche la recente acquisizione di Chomp, un motore di ricerca che potrebbe introdurre una nuova sezione nello store di Cupertino : ” Migliori app”.

Queste sono le novità principali del mondo App Store, mentre non finiscono invece qui le notizie che riguardano iOS 6, il Mac App Store e Cydia che sembra prontissimo a debuttare anche sul nuovo sistema operativo. A quanto pare, secondo indiscrezioni, gli hacker del mondo Jailbreak hanno già tra le mani la soluzione per effettuare la procedura di sblocco del dispositivo per rendere ancora più funzionale di quant’è ora il nuovo OS Apple.

Tuttavia, aprendo e chiudendo una parentesi, insieme ad iOS 6 che dovrebbe arrivare il prossimo ottobre , arriverà anche iPhone 5 , lo smartphone che secondo gli analisti riuscirà a surclassare il Samsung Galaxy S III

dell’azienda asiatica, così senza alcun problema. Con un App Store super preciso e migliorato, con uno smartphone in grado di distruggere i rivali senza pensarci due volte e con un sistema operativo ultra funzionale con Siri in Italiano e tanto altro ancora, Apple è destinata a dominare il mondo tecnologico senza alcun problema e senza alcun intoppo… Quando si dice :” Una mela al giorno toglie il medico di torno”.