Amazon, Apple e Google : Kindle Fire 2, iPad mini e Nexus 7

Lo scontro sta per iniziare, la sfida avrà inizio probabilmente tra qualche mese. Una battaglia senza esclusione di colpi, il tutto con alla base di tablet. La competizione sarà però limitata, sostanzialmente, tra pochissime aziende, forse solo tre e sono le seguenti : Apple, Amazon e Google. I tre colossi hanno annunciato e stanno per annunciare i nuovi prodotti, la Apple è pronta a presentare un mini iPad

da 7,85 pollici, Google ha presentato il Nexus e sta per presentare un Nexus da 10 pollici e infine si parla di un Kindle Fire 2 di Amazon, le ultime indiscrezioni sono state pubblicate dal New York Times, il famoso giornale americano.

L’avversario da battere è sempre lo stesso, anche se ormai sono passati due anni dall’inizio della guerra, dalla prima versione. Il nemico numero è sempre , da sempre e per sempre sarà l’Amazon Kindle Fire, ovviamente stiamo parlando dell’avversario di iPad, ma ora qualche cosa potrebbe cambiare. Il prezzo è il vero problema, il Kindle Fire del colosso dell’e-commerce ha un prezzo di 199 dollari, mentre iPad costa molto, ma molto di più. La strada di Amazon è stata intrapresa anche da Google con l’ultimo Nexus 7, il che offre un tablet con caratteristiche tecniche avanzate allo stesso prezzo. Jeff Bezos e la sua azienda sono inseguiti da nuovi rumors, si parla di un Kindle Fire 2 da 7 pollici, ma ci sarà anche una versione da 10 pollici. Ma ora il nuovo iPad , il mini iPad, potrebbe essere un problema per le due aziende.

La Apple non vuole lasciare spazio ai nuovi concorrenti, nemmeno se il mercato è uno nuovo, il mini iPad, come riportato dal New York Times, avrà uno schermo da 7,85 pollici ed un pese minore, una caratteristiche che verrà apprezzata dall’utenza femminile. Un tablet simile, non è mai stato apprezzato da Apple, soprattutto da Steve Jobs che non ha mai permesso lo sviluppo di questo iPad mini. Ma quali vantaggi porterebbe questo smartphone? Sicuramente  la maneggevolezza, il nuovo dispositivo potrebbe essere inserito in una tasca di un pantalone per un uomo, in una giacca o semplicemente in una borsa di una donna. Apple potrebbe adottare dunque una strategia diversa per dominare il mercato, inoltre potrebbe optare per la strategia che gli ha permesso di regnare sul mercato con la musica digitale negli anni 200, grazie alle varie versioni di player iPod. Un tablet mini, che Steve Jobs non avrebbe mai apprezzato, potrebbe costare ben 399 dollari, una scelta che può significare molto nella lotta alla concorrenza di Kindle Fire di Amazon.

Dunque ecco un riepilogo di quella che sarà la guerra :

  • Amazon Kindle Fire 2 – Prezzo tra i 199 dollari e i 249 dollari;
  • Apple iPad mini – Prezzo tra 299 ai 399 dollari e caratteristiche all’avanguardia;
  • Google Nexus 7 pollici – 299 dollari e caratteristiche all’avanguardia.
  • Google Nexus 10 pollici – 399 dollari , ma rumors da confermare sulla probabile uscita.

Le notizie vanno comunque prese con le pinze, perché Apple non ha mai detto di voler lanciare un iPad di dimensioni più piccole, a meno che Tim Cook non cambi la sua politica di intervento sul mercato e quella dell’intera azienda.