Apple pensa all’USB 3.0

Pare che Apple stia valutando l’idea di inserire di serie sui suoi computer porte USB 3.0 , le quali consentiranno una maggiore velocità di trasferimento e di lettura dei file, oltre che una velocità di collegamento superiore rispetto all’USB standard.

L’inserimento di queste porte USB da 3.0, abbinate a Thunderbolt ( un nuovo sistema di collegamento per Mac Book ) potrebbero apportare aumento della velocità massima di trasferimento tra pc Mac, HDD ecc. Attualmente Apple continua a vendere i suoi computer con porte USB standard da 2.0 ma nulla vieterà alla società di Cupertino di cambiarle con degli ingressi USB più veloci.

Steve Jobs, a proposito di queste porte USB 3, in una mail disse : ” Non vediamo, attualmente, il futuro in USB 3, manca perfino il supporto da Intel, dunque non se ne fa nulla”. L’ex amministratore CEO parlò chiaro al tempo , ma non escluse la possibilità, per il futuro, dell’utilizzo di questa tecnologia.

Per il momento gli utenti di Mac dovranno accontentarsi dello standard USB 2, ma importanti novità arrivano proprio da Intel. La società ha in programma di commercializzare nel 2012 una nuova piattaforma, la quale avrà proprio l’integrazione del supporto USB 3 e Thunderbolt.

Stando alle indiscrezioni Apple è pronta a correre ai ripari e inserire, in circa sei mesi, le nuove porte USB per evitare di restare indietro. In attesa di vedere se e quando sarà integrata questa nuova tecnologia, stiamo attenti alla varie notizie che circolano intorno alla società di Cupertino e puntiamo gli occhi sui prossimi Mac Book Pro, i candidati all’USB 3.0.

E  voi siete favorevoli o contro?