Archives Maggio 2019

iPhone X: come chiudere le app

L’iPhone X è stato uno dei cellulari più venduti negli ultimi anni. La sua uscita sul mercato ha scatenato un vero e proprio boom. Gli utenti che ne possiedono uno però, appena comprato hanno dovuto imparare a chiudere correttamente le applicazioni.

iPhone X: chiusura delle app

La chiusura delle applicazioni in un iPhone X è un’operazione necessaria al fine sia di risparmiare batteria, sia per evitare di occupare ulteriore memoria. Il problema del sistema iOS è che quando un’applicazione rimane inutilizzata, questa rimane ancora “attiva” e crea una sorta di background nel sistema di questo smartphone.

Se l’applicazione viene richiamata dal “background”, il dispendio di energia sarà minimo. Se però la si chiude forzatamente e poco dopo la si riapre, il dispositivo dovrà spendere una quantità di batteria di gran lunga maggiore per poter avviare l’applicazione.

iPhone X: fasi sulla chiusura delle app

Chiudere le applicazioni che non si utilizzano sull’iPhone X non è difficile. Per riuscire nell’operazione però si devono seguire indicazioni precise. La prima è entrare nello switcher delle app. Con questo termine si indica la schermata che mostra l’elenco di tutte le applicazioni ancora attive che si contengono nel dispositivo.

La fase successiva è quella di far andare il dito in verticale, dal basso verso la parte centrale e poi tenere premuto fino a che non appariranno le app in esecuzione.

Nella lista che apparirà, vanno poi individuate quelle che devono essere chiuse e per disattivarle si dovrà di nuovo fare un movimento dal basso verso l’alto sulle loro icone.

In questo modo, le app che non servono verranno disattivate. È utile svolgere questa chiusura ogni volta che le applicazione non verranno utilizzate per un bel po’ di tempo. Quest’operazione ha dato qualche problema agli utenti perché non è immediata. Se nei cellulari Samsung basta cliccare un solo tasto per chiudere tutte le applicazoni, invece il movimento da effettuare sull’iPhone X è più delicato e diverso.


album fotografici sull'iPhone

Come Creare album fotografici sull’iPhone

L’ iPhone oggi è uno dei dispositivi più utilizzati. Il boom di successo che ha avuto negli ultimi anni continua addirittura a salire. Chi lo possiede può sfruttare le sue numerose funzioni, tra cui creare album fotografici. L’operazione è molto semplice e non richiede grandi capacità informatiche. Per riuscire nell’intento, basterà seguire le opzioni che il cellulare suggerirà.

Album fotografici sull’iPhone: come crearli

Creare album fotografici sull’iPhone è un’operazione che svolgono molti utenti. Molti preferiscono suddividere le foto in cartelle che abbiano tematiche differenti. Ad esempio, in una ci possono essere immagini di lavoro, in un’altra invece quelle della famiglia oppure quelle scattate con amici. Per poter riuscire a creare uno oppure più album si deve prima di tutto aprire l’applicazione delle immagini e cliccare su “Album”.

Qui apparirà una schermata e occorrerà spingere il tasto +. In seguito, il proprio dispositivo chiederà di scegliere quale nome si desidera attribuire alla nuova cartella. Scelto il titolo, lo si dovrà salvare. Il colore dell’album fotografico avrà inizialmente una tonalità grigia perché la procedura non è ancora terminata. Per riuscirvi, cliccare dove c’è scritto “fine”.

Per aggiungervi le foto, si dovrà iniziare un’altra operazione. Queste infatti, devono essere aggiunte dopo essere state selezionate. Prima si deve cliccare sull’album creato, dove ‘è scritto “modifica”. Basterà poi spingere il tasto “Aggiungi” e si aprirà una pagina che permetterà di scegliere le foto che si desidera inserire.

Le immagini possono essere scelte sia dal “Rullino foto”, sia da altri album, oppure da “Streaming foto”. Quando anche questo processo è terminato, cliccare su “fine”.

Album fotografici sull’iPhone: altri dettagli

Per creare album fotografici, la procedura da seguire sarà sempre la stessa per ogni tipo di iPhone. A volte può capitare che siano diversi solo i tasti da cliccare. Se in alcuni dispositivi può comparire “fine”, su altri può esserci “conferma”.

Se su alcuni c’è il simbolo +, su altri si deve cliccare su “Nuovo album” per crearne uno.  Organizzare tutto in cartelle diverse può essere particolarmente conveniente per tenere sempre in ordine le fotografie e trovarle facilmente quando serve selezionarle o inviarle.


smartwatch

IPhone: smartwatch compatibili

Hai un iPhone e vorresti acquistare anche uno smartwatch, ma non sai quali possano essere compatibili con il tuo cellulare?

Esistono moltissimi modelli tra i quali potrai scegliere, e qui ti presentiamo i migliori, quelli che ti daranno la giusta libertà di movimento e che ti consentiranno di goderti sia il telefono sia il tuo alleato “da polso”.

Gli smartwatch compatibili con l’iPhone

Eccoti una carrellata degli smartwatch che sono compatibili con il tuo iPhone:

  • LG Watch Sport

Il primo smartwatch compatibile con l’iPhone è LG Watch Sport.

È abbastanza grande a livello di dimensioni, ma ha anche moltissime funzionalità.

Utilizza un sistema operativo aggiornato, e grazie alle sue funzioni ti consentirà di utilizzarlo in modo completamente indipendente rispetto al cellulare.

Potrai, ad esempio, usarlo per i pagamenti, per i tuoi spostamenti, per la navigazione e anche per il tuo allenamento, grazie al sensore per la frequenza cardiaca.

  • Huawei Watch

Il secondo modello di smartwatch compatibile con iPhone che ti proponiamo è lo Huawei Watch.

Questo modello, più abbordabile rispetto ad altri, ha moltissime funzionalità, ma non vede la presenza del GPS, che è l’unica pecca.

  • Samsung Gear S3

Anche la Samsung ha realizzato il suo modello di smartwatch compatibile con iPhone.

Si tratta del Gear S3, un orologio compatibile con la piattaforma Apple pur essendo di una marca concorrente.

La bellezza di questo modello è costituita dal fatto di non sembrare uno smartwatch dall’esterno, ma di assomigliare molto di più ad un orologio di alta qualità.

Potrai usarlo per i tuoi spostamenti, grazie al GPS, per i tuoi esercizi, grazie al monitoraggio della frequenza cardiaca, e per molti altri tipi di funzioni.

  • Fitbit Blaze

Infine, per chi voglia uno smartwatch legato soprattutto alla cura del corpo e della salute, è presente il Fitbit Blaze.

Potrai usarlo per monitorare l’attività fisica, per le calorie bruciate e anche per il ritmo del sonno.


Come associare auricolari Bluetooth con iPhone X

Hai degli auricolari Bluetooth e vorresti associarli al tuo iPhone X? Non sarà un’operazione difficile, e avrai la possibilità di ascoltare la tua musica preferita, o di parlare al cellulare, senza avere più l’impedimento dei fili.

Come associare auricolari Bluetooth  con iPhone X: gli AirPods

Se hai gli auricolari Bluetooth nativi dell’iPhone potrai seguire una semplice serie di passaggi per arrivare alla loro associazione.

In particolare, dovrai:

  • Andare nella tua schermata di Home
  • Aprire la custodia degli AirPods tenendola vicino al telefono in modo che sia ricevibile
  • Verrà visualizzata, sullo schermo del tuo iPhone, un’animazione che indicherà la gestione della configurazione
  • A questo punto tocca Connetti e poi tocca Fine

Con questi semplici passaggi potrai già iniziare ad utilizzare i tuoi AirPods con il tuo iPhone X senza problemi.

Come associare auricolari Bluetooth con iPhone X: altri auricolari

Se vuoi associare auricolari Bluetooth con iPhone X che non siano AirPods dovrai seguire un altro tipo di procedura, ed in particolare:

  • Accendi il tuo iPhone X e vai su Impostazioni e Bluetooth
  • Attiva il Bluetooth e rimani nella schermata fino a quando la procedura di abbinamento si sarà conclusa
  • Imposta il tuo paio di auricolari nella modalità di rilevamento e attendi che questi vengano rilevati dal tuo iPhone X
  • Per eseguire l’abbinamento vero e proprio tocca il nome dell’accessorio nel momento in cui verrà visualizzato sullo schermo. Potrebbe essere necessario inserire il pin oppure una chiave di accesso per utilizzare il tuo nuovo paio di auricolari

Nel momento in cui sarai riuscito ad associare auricolari Bluetooth con iPhone X potrai iniziare ad utilizzarli per ascoltare la musica, per usare Siri e anche per le tue conversazioni.

Ovviamente, diversi dispositivi potrebbero richiedere passaggi intermedi, ma questo è il procedimento standard per effettuare l’associazione degli auricolari Bluetooth con il tuo nuovo telefono Apple.


iPhone X

iPhone X come usarlo velocemente

Hai acquistato un nuovo iPhone X e ti chiedi come poter iniziare ad utilizzarlo?

Questo modello di telefono Apple è davvero molto bello, ma è diverso rispetto a quelli precedenti. Ecco perché conoscere qualche trucco per usarlo velocemente ti consentirà di godertelo ancora di più.

IPhone X come usarlo velocemente con pochi trucchi

Ecco i trucchi iPhone X per usarlo velocemente:

  • Tornare alla schermata principale

Non essendo più presente il tasto Home, per tornare alla schermata principale dovrai utilizzare un’altra tecnica. In particolare, dovrai eseguire lo swipe vero l’alto per l’app che starai utilizzando.

Per farlo dovrai scegliere la linea sottile che si trova sul bordo inferiore del tuo display.

  • Richiamare il centro di controllo

Un’altra operazione che ti potrà essere utile sarà quella con la quale richiamerai il centro di controllo.

Per farlo dovrai eseguire uno swipe verso il basso partendo dall’angolo in alto a destra del tuo schermo.

  • Aprire le notifiche

Per aprire le notifiche dovrai effettuare uno swipe partendo dall’angolo superiore sinistro del tuo display.

  • Accedere al multitasking

Per poter accedere al multitasking dovrai eseguire uno swipe dello schermo partendo dal bordo inferiore del tuo schermo verso l’alto. Tuttavia, dovrai fermarti a metà schermo, e tenere il dito fermo. Attenderai pochi secondi e qui comparirà l’opzione multitasking.

  • Chiudere un’app aperta in background

Dopo aver avviato il multitasking, per chiudere un’app in background dovrai toccarla e mantenere la pressione per qualche secondo.

A questo punto apparirà un bottone con il segno meno nell’angolo di ciascuna scheda. Dovrai cliccare sul bottone per chiudere le app che non desideri più utilizzare.

  • Fare uno screenshot

Per fare uno screenshot del tuo schermo dovrai premere contemporaneamente i tasti di Standby e quello con il quale aumenti il volume.

  • Avviare Siri

Per richiamare Siri dovrai tenere premuto il tasto di Standby, oppure potrai utilizzare il comando vocale Hey, Siri!


ricarica veloce su iPhone x

Come usare la ricarica veloce su iPhone x

Vuoi sfruttare al massimo le potenzialità del tuo nuovo telefono, e ti chiedi come usare la ricarica veloce su iPhone x.

Ti sarai accorto, magari, che all’interno della confezione del tuo iPhone x non erano presenti gli accessori per effettuare la ricarica veloce, e che dovrai spendere ulteriore denaro per procurarteli.

Ecco, quindi, che cosa dovrai avere a disposizione per usare la ricarica veloce.

Come usare la ricarica veloce su iPhone x: gli accessori

Per usare la ricarica veloce sull’iPhone x dovrai avere a disposizione alcuni accessori.

Sul suo sito la Apple consiglia tre diversi alimentatori per arrivare alla ricarica veloce.

Si tratta del modello da 29 W A1540, del modello da 61W A1718, e del modello da 87W A1719.

Come potrai notare, questi alimentatori non nascono allo scopo di ricaricare un iPhone x, ma per i MacBook, quindi nel caso in cui tu abbia già un computer della Apple potrai applicare la stessa tecnologia anche al tuo telefono.

I modelli che ti abbiamo presentato costano parecchio, arrivando tranquillamente ai 59 euro per quello meno potente.

Quindi, nel caso in cui tu non voglia spendere così tanto, potrai sempre procurarti un alimentatore prodotto da terze parti ma che sia comunque compatibile.

Come usare la ricarica veloce su iPhone X: che cosa aggiungere all’alimentatore

Oltre all’alimentatore, per la ricarica veloce su iPhone X dovrai anche procurarti un nuovo cavo USB.

Questo dovrà supportare la ricarica rapida, e dovrà, quindi, essere un modello USB-C.

A questo punto potrai ricaricare velocemente il tuo iPhone x collegando il nuovo cavo all’alimentatore e al tuo telefono.

Questo sistema di ricarica ti consentirà di avere già un 50% di batteria in appena 30 minuti, anche se alla lunga potrebbe ridurre un po’ la durata della batteria del tuo telefono, quindi ti consigliamo di alternarlo al normale sistema di ricarica.


iPhone X

iPhone X: tutte le gesture da sapere

Tenere sotto controllo l’iPhone X con le dovute gesture è semplice, basta conoscerle e metterle in atto. Ecco di seguito quali sono per semplificarvi la vita!

Accendere e spegnere lo schermo di iPhone X

Per attivare lo schermo basta premere il tasto laterale fino a quando non compare il loro Apple. Per spegnerlo è sufficiente premere a lungo il tasto power e il tasto di regolazione del volume finché non compare il cursore, scorrerlo per spegnere.

Sbloccare l’iPhone X

Per sbloccare l’iPhone X, nel caso sia già attivo il Face ID, basta attivare lo schermo e inquadrarsi. Se non si vuole usare il Face ID basta scorrere dal basso verso l’alto per inserire il codice.

Il tasto home di iPhone X

Con iPhone X tornare alla home è ancora più facile. Infatti, per accedere alla schermata Home in qualsiasi momento basta scorrere verso l’alto partendo dal bordo inferiore dello schermo.

Multitasking in iPhone X

Per gestire il multitasking in iPhone X basta scorrere verso l’alto dalla parte inferiore dello schermo e fermarsi. Se si è nella Home effettuare un semi arco partendo dall’angolo in basso a sinistra. Invece, se si utilizza un’app e si vuole passare ad un’altra app posizionare il dito sulla barra in basso e trascinarla al centro.

Chiudere le app attive in iPhone X

Per chiudere le app attive in iPhone entrare nel multitasking e fare un tap prolungato su una delle anteprime in modo da far comparire su ognuna una piccola icona in alto a sinistra. Selezionare l’icona per chiudere le app.

Attivare Siri

Per attivare Siri occorre premere a lungo il tasto power posto sulla destra dello smartphone.

Attivare Apple Pay

Per attivare Apple Pay bisogna effettuare un doppio click sul tasto power del dispositivo.

Accedere al Control Center e alle notifiche

Per accedere al Control Center di iPhone X occorre fare uno swipe verso il basso partendo dallo spigolo destro, mentre per le notifiche bisogna fare uno swipe dall’alto verso il basso partendo dall’angolo sinistro.

 

 


geolocalizzare il proprio Iphone

Come geolocalizzare il proprio Iphone

 

geolocalizzare il proprio Iphone

Questo articolo vuole essere d’aiuto per chi possiede un Iphone ed aiutarlo a geolocalizzarlo e ritrovarlo in caso di furto o smarrimento, utilizzare le istruzioni fornite in questo articolo per spiare una persona è un reato e soprattutto se pensate di farlo, fatevi vedere da uno bravo, perché spiare è una delle cose più meschine che si possa fare.

“Trova il mio iPhone” è una di quelle impostazioni che ci rendiamo conto dell’utilità quando ormai è troppo tardi, cioè quando abbiamo perso il nostro cellulare.

Quindi cercate di impostarla e provarla preventivamente, ci vogliono pochi minuti che vi torneranno utili in caso di necessità.

Per prima cosa dovete selezionare nelle impostazioni la voce Privacy e Localizzazione ed impostare in ON

In caso di smarrimento basterà collegarsi al sito internet di iCloud ed effettuare l’accesso utilizzando le proprie credenziali, molto spesso le procedure di registrazione si fanno senza prestare particolare attenzione, è molto importante conservare e ricordare i propri dati dell’ID Apple, per questo è consigliabile trascrivere e conservare password ed account in un luogo sicuro, nel caso in cui servissero, per esempio nell’ipotesi di furto o smarrimento potrebbero rivelarsi di vitale importanza per poter accedere e trovare il proprio cellulare.

Ipotizzando che siete stati bravi e ricordate tutto, una volta entrati nella vostra area personale, andate nell’icona Trova iPhone, cliccare su Tutti i dispositivi.

Spunterà una mappa in cui ti indicherà dove si trova il tuo telefonino, a questo punto potrai bloccarlo, o farlo squillare, potrai formattarlo, ma in questo caso non potrai più recuperarlo perché lo riporterà allo stato di fabbrica.

Le istruzioni sopra fornite servono per recuperare il proprio telefonino e sono strettamente personali, purtroppo abbiamo assistito a casi di cronaca in cui il partner conosceva le modalità di accesso allo smartphone della vittima e lo utilizzava per spiarla, quindi fate attenzione a chi è in possesso delle vostre credenziali ed eventualmente cambiatele se avete il sospetto che possano essere state violate.


3 app in trend per iPhone

L’incredibile diffusione di tablet e smartphone ha permesso ai giocatori di accedere più facilmente ai giochi gratis di casinò grazie al sopravvento delle app. Ogni occasione adesso è buona per giocare e non bisogna essere per forza a casa per divertirsi e concedersi un momento di relax. Molti operatori hanno creato app che permettano ai giocatori di giocare ovunque e in qualsiasi momento, come ad esempio quella di LeoVegas, n.1 nel casinò da mobile, disponibile per iPhone. Per quanto riguarda altre app, ecco 3 in trend per giocare da iPhone!

Slots TM

Slots TM è un’applicazione di casinò per iPhone per giocare gratuitamente. Dotata di temi popolari di Vegas, Slots TM offre ai giocatori eccezionali ore di gioco e garantisce divertimento assoluto.

Una delle caratteristiche fondamentali del gioco è il fatto che è aggiornato costantemente e gratuitamente con nuove slot machine. I giocatori hanno la possibilità di tentare la fortuna in emozionanti mini-giochi e i livelli bonus presentano animazioni ed effetti grandiosi.

Inoltre, ci sono giri gratuiti e anche i wild e i bonus che rendono l’esperienza ancora migliore. L’ampia varietà di temi delle slot machine offre ai giocatori l’opportunità di giocare ogni giorno a un gioco diverso.

Pharaoh’s Way

Pharaoh’s Way è un’app per iPhone in grado di fornire un’esperienza multi-slot ai giocatori assolutamente gratis. Le slot sono dotate di una grafica eccellente, sono facili da capire, offrono grandi premi e bonus elevati.

Le grafiche sono fantastiche e le animazioni garantiscono un’esperienza di slot di alta qualità. Sono disponibili vari giochi di slot, tra cui quelle a 5 e 3 rulli, e anche quelle che sono dotate di 10, 25 e 50 linee, e centinaia di modi per vincere. In più, sono disponibili 5 tornei per tutti i giocatori che vogliono tentare la fortuna.

Anche questa app non permette di vincere soldi veri, poiché è una versione gratuita dei giochi offerti nei casinò online tradizionali.

Slotomania

Considerata anche questa una delle app più popolari per iPhone, Slotomania è un’app gratuita che offre ai giocatori un massiccio bonus di benvenuto da 10.000 monete per iniziare a giocare, oltre a 100 giochi di slot disponibili.

L’app fornisce una grande varietà di giochi e garantisce ai giocatori una grafica di alta qualità e degli effetti sonori che rendono la loro esperienza di gioco ancora più piacevole.

Tra le varie caratteristiche di questa app vi sono i regali gratuiti che possono essere inviati e ricevuti dai giocatori. Inoltre, sono disponibili anche bonus rounds, promozioni speciali, diversi mini giochi e tanti giri gratuiti per giocare con entusiasmo.


Giochi di carte per iPhone

Una delle rivoluzioni più interessanti che hanno appassionato negli ultimi tempi molti utenti, oltre alle slots machine online, sono i giochi di carte per iPhone. Divertenti ed entusiasmanti, i giochi di carte rappresentano una vera opportunità per trascorrere una bellissima serata in compagnia degli amici ovunque ci si trovi: infatti, grazie alla tecnologia, è possibile giocare a carte con i propri iPhone senza per forza trovarsi davanti al pc. Ecco alcuni giochi di carte per iPhone da scegliere.

Migliori giochi di carte per iPhone

Tra i migliori giochi di carte per iPhone troviamo World Series of Poker – WSOP Free Texas Holdem: questo gioco permette attraverso le vincite di fare parte dei migliori tavoli di poker e sfidare persino i campioni. Il gioco è avvincente e si possono fare sfide con gli amici o si può giocare in modalità ospite.

Per gli appassionati dei giochi di carte in stile americano Texas Holdem è sicuramente quello più adatto. Curato nella grafica e nei dettagli, con questo gioco è possibile prendere parte ad appassionanti sfide con utenti di qualsiasi parte del mondo.

Un altro gioco molto apprezzato è Governor of Poker, una nuove versione del poker rivisitato in chiave texana. Il gioco prevede puntate su immobili vari per poter accaparrarsi il territorio.

Tra i giochi di carte per iPhone anche scopa e briscola

Non potevano mancare tra i giochi di carte per iPhone anche la scopa e la briscola, tipici giochi italiani che appassionano moltissimi giocatori. Le regole sono identiche a quelle note con la differenza che si possono personalizzare. Ad esempio, è possibile usare un tipo di mazzo di carte preferito, che si utilizza nella propria regione: così, si possono scegliere mazzi di carte siciliane, napoletane e via dicendo, oppure, chi vuole giocare a briscola può anche scegliere le carte francesi e spagnole.

Inoltre, si possono creare delle varianti di punti attribuiti alle carte come il re di denaro, ecc. La grafica di questi giochi è molto bella e avvincente e la giocata viene accompagnata da un suono piacevole. Scopa e briscola si prospettano dunque come dei giuochi di carte per iPhone perfetti per regalare serate divertenti con gli amici e per passare del tempo mettendo in atto delle strategie per vincere.

Come abbiamo potuto vedere, la scelta di giochi di carte per iPhone è abbastanza ampia e non c’è davvero da annoiarsi, anche perché ognuno può giocare con il gioco preferito quando e dove vuole.