Apple monterà un comando vocale avanzato su iPhone

controllo  vocale iphone

I lavori in casa Apple sono sempre ‘in progress’ , e pare che ultimamente sia stato registrato un nuovo brevetto, in realtà la registrazione risale allo scorso anno ma l’idea è venuta fuori solo ultimamente, che prevede un riconoscimento vocale avanzato. Il nuovo sistema, oltre a riconoscere la voce per le funzioni base presenti già in iPhone 3GS e iPhone 4, riconoscerà la voce dell’utente e caricherà automaticamente le impostazioni preferite.  Questo sistema, ha dunque una funzione meglio definita rispetto a quelle già presenti, questa tecnologia pare sarà montata su iPhone 5 (o iPhone 4S, dipende dai punti di vista).

Questa particolare funzione, secondo i rumors, sarà in grado di riconoscere anche comandi vocali molto complessi, come per esempio : ” Riproduci il primo brano musicale dei 25 più ascoltati della playlist ‘viaggio'”. Questo sistema, ancora in via di sviluppo per l’integrazione su iPhone , probabilmente si vedrà sul melafonino di quinta generazione che uscirà il prossimo ottobre.

Questa funzione però necessita di una grande memoria, in quanto, le dimensioni delle librerie di comandi vocali crescerebbero di molto rispetto alle attuali perché le parole che il dispositivo dovrà ‘comprendere’ sono molto di più rispetto a quelle degli attuali melafonini.  Ma grazie alla tecnologia di cui abbiamo parlato sopra sarà possibile integrare questo sistema su alcuni smartphone, molto probabilmente anche in quelli che hanno poca memoria di archiviazione ( magari utilizzeranno iCloud, il servizio di storage online).

Il brevetto è stato registrato lo scorso anno ed è stato firmato da Allen P. Haughay, l’inventore di questa tecnologia messa a disposizione di Apple.