L’iPhone X è stato uno dei cellulari più venduti negli ultimi anni. La sua uscita sul mercato ha scatenato un vero e proprio boom. Gli utenti che ne possiedono uno però, appena comprato hanno dovuto imparare a chiudere correttamente le applicazioni.

Per alcuni potrà sembrare una cosa banale, ma vogliamo scommettere e vincere che non tutti hanno già scoperto come si fa? Rispetto alle versioni precedenti non è più presente il tasto “home” fisico quindi è diventato meno scontato.

iPhone X: chiusura delle app

La chiusura delle applicazioni in un iPhone X è un’operazione necessaria al fine sia di risparmiare batteria, sia per evitare di occupare ulteriore memoria. Il problema del sistema iOS è che quando un’applicazione rimane inutilizzata, questa rimane ancora “attiva” e crea una sorta di background nel sistema di questo smartphone.

Se l’applicazione viene richiamata dal “background”, il dispendio di energia sarà minimo. Se però la si chiude forzatamente e poco dopo la si riapre, il dispositivo dovrà spendere una quantità di batteria di gran lunga maggiore per poter avviare l’applicazione.

iPhone X: fasi sulla chiusura delle app

Chiudere le applicazioni che non si utilizzano sull’iPhone X non è difficile. Per riuscire nell’operazione però si devono seguire indicazioni precise. La prima è entrare nello switcher delle app. Con questo termine si indica la schermata che mostra l’elenco di tutte le applicazioni ancora attive che si contengono nel dispositivo.

La fase successiva è quella di far andare il dito in verticale, dal basso verso la parte centrale e poi tenere premuto fino a che non appariranno le app in esecuzione.

Nella lista che apparirà, vanno poi individuate quelle che devono essere chiuse e per disattivarle si dovrà di nuovo fare un movimento dal basso verso l’alto sulle loro icone.

In questo modo, le app che non servono verranno disattivate. È utile svolgere questa chiusura ogni volta che le applicazione non verranno utilizzate per un bel po’ di tempo. Quest’operazione ha dato qualche problema agli utenti perché non è immediata. Se nei cellulari Samsung basta cliccare un solo tasto per chiudere tutte le applicazoni, invece il movimento da effettuare sull’iPhone X è più delicato e diverso.