Apple iOS 8 Jailbreak: come controllare il consumo di batteria

Apple iOS 8 Jailbreak: come controllare il consumo di batteria

Forse non tutti sanno che nel sistema operativo iOS 8 è presente un’utility nascosta che permette di controllare il consumo di batteria del proprio iPhone, iPad e iPad Touch. Ma come possiamo accedere a questa utility? È necessario il Jailbreak?

Quando iOS 8 era ancora in versione Beta, uno sviluppatore aveva scoperto uno strumento segreto che permetteva di controllare in maniera accurata, con tanto di grafico, il consumo della batteria sull’iPhone, iPad e iPod Touch. Questo strumento non è disponibile all’utente finale, ma attraverso un tweak gratuito presente nel marketplace alternativo Cydia, è possibile procedere con la sua attivazione. Ecco come fare in questa guida passo passo!

Trattandosi di un tweak presente soltanto su Cydia, la sua installazione è possibile solo se siamo in possesso di un iPhone con il Jailbreak. Ricordiamo inoltre che questo strumento di monitoraggio del consumo della batteria è presente esclusivamente all’interno del sistema operativo iOS 8, pertanto non lo troverete se siete in possesso di un iPhone o iPad jailbroken con iOS 7.

Detto questo, per attivare lo strumento di controllo del consumo della batteria, come prima cosa dobbiamo avviare il marketplace Cydia, facendo tap sulla sua icona presente nella schermata Home. Fatto? Ottimo, a questo punto digitiamo nel campo di ricerca “DetailedBatteryUsage” e iniziamo il download del pacchetto. Una volta scaricato il file, facciamo tap sul pulsante “Installa” per confermare l’installazione. Riavviamo l’iPhone per rendere effettive tutte le modifiche.

Perfetto, il grosso è stato fatto. Adesso abbiamo la possibilità di verificare i dettagli sul consumo della batteria del nostro iPhone o iPad direttamente dalla schermata “Impostazioni > Generali > Utilizzo > Utilizzo batteria“. Sinceramente, non sappiamo come mai questo utile strumento non sia stato reso disponibile all’utente finale, ma non è da escludere che lo sarà in futuro, quando magari l’utility verrà un po’ ritoccata dal punto di vista grafico e delle funzionalità.

Strumenti del genere sono realtà da anni sulla piattaforma Android, ed era ora che arrivasse anche su iOS. Certo, per ora bisogna ricorrere a Cydia per avere accesso allo strumento, ma meglio di niente. E se i tecnici di Apple ascoltano veramente i feedback degli utenti, allora il controllo del consumo della batteria potrebbe arrivare in maniera ufficiale con un prossimo aggiornamento di iOS 8.