10

Mar

iWatch e iPhone 6: integrazione completa con Siri

iWatch e iPhone 6: integrazione completa con Siri

Stando alle ultime indiscrezioni trapelate sul web, i vertici della casa di Cupertino potrebbero presentare ufficialmente l’iWatch assieme all’iPhone 6, ed entrambi i device dovrebbero avere un’integrazione completa con il sistema di riconoscimento vocale Siri.

A detta dei colleghi del sito TechCrunch, il team di sviluppo software di Apple ora come ora sarebbe impegnato nello sviluppo e l’evoluzione di Siri, il sistema di riconoscimento vocale che ormai conosciamo per bene. Siri è migliorato moltissimo rispetto alla prima release, ma è ancora lontano dalla perfezione. Il prossimo passo dovrebbe riguardare la possibilità di interagire in maniera nativa con le varie applicazioni di terze parti scaricate dall’App Store.

Queste novità di Siri saranno presenti non solo nel futuro iPhone 6, ma anche nel tanto vociferato iWatch. E come sottolinea giustamente TechCruch, mentre su uno smartphone lo spazio a disposizione è più che sufficiente per gestire al meglio le varie app, la stessa cosa non si può dire di un orologio. L’iWatch infatti dovrebbe avere un display di piccole dimensioni, ed ecco quindi che avere un sistema di riconoscimento vocale più avanzato diventa un requisito praticamente essenziale per poter gestire al meglio il device.

Insomma, con il futuro iOS 8 ci possiamo aspettare un netto salto di qualità per quanto riguarda l’integrazione di Siri all’interno dell’iPhone 6 e dell’iWatch. Ad oggi non è possibile utilizzare Siri per dettare messaggi con app che non siano iMessage, e non possiamo nemmeno prenotare una macchina oppure un hotel. L’integrazione con le app di terze parti, già presente in Android, permetterebbe a Siri di supportare molte più funzioni vocali. E’ vero che attualmente Siri supporta già alcune app di terze parti, ma si trattano di eccezioni, dato che in casi come OpenTable e Wolfram Alpha la casa di Cupertino ha stretto dei precisi accordi con gli sviluppatori di terze parti.

Sempre secondo le ultime indiscrezioni trapelate sul web, il futuro iOS 8 permetterà di visualizzare direttamente sullo schermo dell’iPhone 6 e dell’iWatch delle informazioni pertinenti all’utente, in modo da personalizzare ancora di più l’esperienza d’uso. Se ad esempio siamo abituati a fare jogging prima di cena, allora l’app di fitness verrà avviata automaticamente in una determinata ora, pronta per l’utilizzo. La stessa cosa potrebbe accadere con l’app di navigazione satellitare, il player musicale, l’app iBooks, e così via.

Scrivi un commento