iPhone 5S: caratteristiche ufficiali e uscita in Italia

iPhone 5S: caratteristiche ufficiali e uscita in Italia

Dopo un’estate che è stata davvero ricca di indiscrezioni, i vertici di Apple hanno finalmente svelato in maniera ufficiale il nuovo iPhone 5S, un telefono che non è una completa rivoluzione rispetto all’attuale iPhone 5, quanto piuttosto la sua naturale evoluzione.

La grande segretezza di Apple ormai è un ricordo del passato: tutte le voci di corridoio degli ultimi mesi si sono infatti avverate, e molto probabilmente è la stessa casa di Cupertino ad aver diffuso online alcuni rumors a riguardo, in modo da mantenere viva l’attenzione del prodotto. Dobbiamo infatti considerare che l’iPhone top di gamma viene aggiornato soltanto una volta all’anno, e per mantenere vivo l’interesse dei consumatori è necessario far trapelare di tanto in tanto qualche dettaglio via web.

E così è stato: settimana dopo settimana, abbiamo avuto modo di conoscere in dettaglio tutte le caratteristiche tecniche dell’iPhone 5S, e la conferenza stampa di Apple è servita soltanto per dare la conferma su tutte le features hardware e software che avevamo già previsto durante l’estate.

Si inizia dal design: la casa di Cupertino, come da tradizione, ha mantenuto lo stesso design dell’iPhone 5, e non c’è alcuna variazione per quanto riguarda il peso e le dimensioni della scocca. I colori disponibili sono Black, White e Gold (quest’ultimo del tutto inedito).

Il display di tipo multi touch capacitivo, come quello dell’iPhone 5, si presenta con una diagonale di 4 pollici, la risoluzione di 1136 x 640 pixel, la profondità di 16 milioni di colori, il trattamento protettivo Corning Gorilla Glass, la retroilluminazione a LED e la tecnologia IPS, la quale serve a garantire dei maggiori angoli di visualizzazione.

Una novità hardware che si può subito notare è il lettore di impronte digitali, localizzato sul tasto Home del telefono e ribattezzato da Apple con il nome “Touch ID“. Come previsto mesi fa dagli esperti del settore, lo scanner biometrico può essere utilizzato dagli utenti per sbloccare in maniera semplice e immediata il telefono, senza dover digitare alcuna password di sicurezza.

Il lettore di impronte digitali servirà inoltre per autorizzare il pagamento e il download di applicazioni, giochi e contenuti multimediali dall’App Store e dall’iTunes Store. Ovviamente, nel caso l’impronta non venga riconosciuta (sudore, graffi, polvere, ..), verrà richiesto all’utente di digitare la password personale.

La fotocamera posteriore è rimasta da 8 Megapixel, tuttavia il sensore fotografico è il 15% più grande ed è presente un doppio flash LED. Il processore Apple A7 è un dual core con architettura a 64 bit, la quale a detta dei vertici della Mela è in grado di garantire delle prestazioni fino a due volte superiori rispetto all’Apple A6 dell’iPhone 5.

Ma quando arriverà in Italia il nuovo iPhone 5S? Una data precisa non c’è ancora, ma l’uscita dovrebbe avvenire entro dicembre.