iPhone 5 e NFC : ecco il brevetto

Nfc iPhone 5

La Apple pensa al futuro iPhone 5, la società di Cupertino potrebbe proporre il nuovo smartphone il 12 settembre prossimo, l’evento probabilmente si terrà al Centro di Cupertino, proprio come lo scorso anno. Un anno fa si presentava iPhone 4S, anche se tutti attendevano iPhone 5

, tuttavia il dispositivo della mela non ha lasciato l’amaro in bocca, solamente qualche muso storto ma nulla di irrisolvibile.

Il prossimo smartphone, invece, avrà caratteristiche interessanti, pare che tra tutte emerge quella dei pagamenti NFC, finalmente il metodo di pagamento elettronico che abbiamo già visto su Samsung Galaxy . Tra gli ultimi brevetti registrati da Apple, pare che sia uno che parla di ‘gestione dei pagamenti mobile’, questo è un segnale che la società di Cupertino è seriamente interessata ad entrare in questo tipo di mercato.

Il brevetto in questione è l’ultimo in ordine di tempo che viene dedicato a questo tipo di pagamenti elettronici tramite un iPhone e questo conferma la ‘formula di pagamento NFC’.

La licenza va a descrivere cosa cambia e succede nell’interfaccia grafica per mezzo dei pagamenti, cosa accade precisamente e come funziona il tutto. Nell’interfaccia vengono mostrati tutti gli elementi per andare a gestire una transazione elettronica, il tutto per poter confermare o rifiutare un pagamento selezionato. Il tutto potrà essere dunque gestito con multitouch e accelerometro per facilitare tutta la procedura.

L’utente, per esempio, potrà selezionare il tipo di pagamento da effettuare, se si tratta di carta di credito, carta di debito e così via.  La registrazione di questo particolare brevetto, in un certo senso, va a segnalare l’imminente ingresso in questo mondo per Apple, sarà forse il prossimo iPhone a montare questa tecnologia ed a sfruttare a pieno queste proprietà intellettuali della società di Cupertino. I pagamenti elettronici stanno per entrare nel mondo della mela, siete pronti a stupirvi tutti? Dite la vostra sul nuovo iPhone!