iPhone 5 e iPhone economico, la Apple pronta a ridurre la capacità di memoria

iphone economico

L’attesa è interminabile, iPhone 5 è prossimo all’uscita e non si può fare a meno di parlarne, il successore del melafonino più amato di sempre ( iPhone 4) il 7 ottobre sarà disponibile , almeno in America, per la vendita . E mentre si vocifera del dispositivo di quinta generazione, Apple pensa anche ad un dispositivo economico per aumentare il fatturato.

Steve Jobs non è interessato a produrre un iPhone scadente, ma al massimo è pronto a ridurre la capacità di memoria per sfruttare un’ultima invenzione di casa Apple. L’iPhone economico altro che non è un dispositivo di quarta generazione ( iPhone 4) con una capacità di memoria di soli 8 GB.

Quest’idea dovrebbe far diminuire di tanto il prezzo dell’iPhone fino a 200 dollari, ovvero 140 euro, in modo da far acquistare i device Apple un po’ da tutti quanti. Con questo prezzo, la società di Cupertino pare sarebbe pronta a conquistare nuovi mercati, come il Brasile, la Cina e l’India. 3 miliardi di nuovi clienti sono pronti a comprare iPhone , e con queste statistiche pare che l’idea di un iPhone 4S si consolidi.

Si sta parlando comunque di avere nuovi clienti fedeli che porterebbe la Apple, la società più salda dell’economia mondiale, a diventare un punto di riferimento per le principali borse mondiali e europee. D’altronde la società di Cupertino vanta i clienti più fedeli del mondo, altro non farebbe che consolidare la sua posizione.

In attesa di scoprire qualcosa pensiamo semplicemente ad iPhone 5, il dispositivo più atteso dal mondo tecnologico. Siete pronti? iPhone 5 è in arrivo, il 7 ottobre è ormai vicino.