Richiamare gli iPhone 4 gia’ venduti costerebbe ad Apple 1.5 miliardi di dollari

A causa dei famosi problemi di ricezione di cui iPhone 4 sembra soffrire Apple, secondo alcuni analisti,  potrebbe esser costretta a richiamare i dispositivi difettosi, operazione che per essa avrebbe un costo stimato di circa 1,5 milardi di dollari.

Probabilmente la soluzione piu’ economica potrebbe essere quella di dare in omaggio una custodia bumper per ogni melafonino venduto, custodia che ha un costo di produzione, sembra, di solo un dollaro.

Da quanto si era sentito nei giorni scorsi sembra che Apple stesse lavorando per un aggiornamento software in grado di visualizzare, in maniera corretta, il numero di tacche di segnale effettivamente corrispondenti alla realta’ (a causa pare di un’errato calcolo dell’attuale release di iOS4): ma questo risolvera’ i problemi o sara’ solo un palliativo?

Non sara’ che Apple stia lavorando, silenziosamente, a soluzioni hardware?

Quale che sia la misura “correttiva” che la casa di Cupertino alla fine della fiera adottera, siamo ansiosi di conoscerla….  e tu?