Apple: nuovi fornitori per le componenti di iPhone 4G

https://i0.wp.com/news.cnet.com/i/bto/20080710/iphone3g-ifixit-large_540x405.jpg?resize=540%2C405

Il lancio di iPhone 4G si avvicina inesorabilmente. O quantomeno, il giorno in cui verrà ufficialmente presentato al mondo tramite WWDC organizzata per l’occasione. E le voci sulla costruzione e distribuzione del dispositivo non fanno che aumentare sulla rete.

Recenti rumors vorrebbero un cambiamento nei fornitori delle componenti che andranno a costituire il nuovo melafonino: sembra infatti che Apple si stia discostando dai fornitori delle componenti di iPhone 3GS, per migrare verso altri lidi, forse più convincenti, forse più convenienti.

Tra i nuovi nomi scelti dalla casa di Cupertino, vediamo comparire Chimei Innolux a curare i touch screen, TXC per i pannelli in quarzo, Taiflex Scientific per i laminati, Kinsus per i circuiti stampati, Leadertek per i test a raggi X, ed infine Foxconn per l’assemblaggio finale. E proprio riguardo quest’ultimo processo, sembra che le spedizioni delle componenti verso Foxconn siano già cominciate. Sembra plausibile, a pochi mesi dal presunto lancio di iPhone 4G.

Adesso non possiamo fare altro che attendere la presentazione ufficiale, curiosi di scoprire se effettivamente la casa di Cupertino abbia cambiato qualcosa nel design (e non), dopo il ritrovamento del prototipo.