Chiusura per il quotidiano Daily iPad


Brutto periodo anche per Rupert Murdoch, infatti il quotidiano Daily solo per iPad, chiuderà i battenti il prossimo 15 dicembre, dopo soli 2 anni dal primo numero. La conferma arriva direttamente dalla società che lo ha pubblicato fino ad oggi la News Corporation, il personale del Daily sarà integrato negli staff delle altre pubblicazione e in particolare nella redazione del New York Post.
Tornando indietro di qualche passo, possiamo ricordare che il Daily è nato come un progetto molto ambizioso con il supporto di Apple stessa e il benestare di Steve Jobs. Il progetto sembrava interessante ma in realtà non è mai riuscito a decollare a causa dell’enorme concorrenza gratuita offerta online.
Nemmeno l’aumento dei lettori proveniente da Facebook e dal Samsung Galaxy Tab ha permesso di garantire la sopravvivenza di questo quotidiano digitale. La notizia della chiusura non sorprendere, infatti, Già in questa estate, la News Corporation avevano annunciato elevate riduzioni del persone atte ad abbassare i costi di un sistema in perdita di 30 milioni di dollari.
Ecco la dichiarazione ufficiale di Rupert Murdoch:
Il Daily è stato un esperimento particolare all’interno dell’editoria digitale e un fantastico mezzo per l’innovazione, purtroppo, nonostante i nostri sforzi siamo riusciti a raggiunger rapidamente una quanità di lettori abbastanza elevata da convincerci che il modello di business fosse sostenibile nel lungo termine.
Per questa ragione, conserveremo solo il meglio di quanto abbiamo imparato con Il Daily e lo applicheremo a tutte le nostre proprietà. Sotto la direzione editoriale di Col Allan e quella digitale e aziendale di Jesse -ndt Jesse Angelo, direttore del Daily- nel settore business e digitale, sono sicuro che il New York Post continuerà a crescere senza problemi.