19

Dic

Come cambiare l’indirizzo IP dell’iPhone

Come cambiare l'indirizzo IP dell'iPhone

Come molti di voi già sapranno, il nostro iPhone si può connettere ad Internet utilizzando la rete dati mobile (quella offerta dalla SIM card inserita nell’apposito slot) oppure la rete senza fili Wifi, più veloce e priva di costose limitazioni per quanto riguarda i Megabyte in download.

Ma forse non tutti sanno che di tanto in tanto, a causa del numero di device Wifi sempre più elevato, l’indirizzo IP dell’iPhone potrebbe entrare in conflitto con un altro dispositivo che per un motivo o per l’altro sta utilizzando il medesimo indirizzo IP. Il conflitto può portare ad un netto rallentamento delle velocità di scaricamento dei dati, fino al blocco totale della connessione, rendendo impossibile navigare o scaricare la posta elettronica via Wifi. Ma come possiamo risolvere questo problema?

Per fortuna non si tratta di un problema grave, e il conflitto di indirizzi IP è all’ordine del giorno nell’ambiente informatico. Una buona prevenzione è l’ideale, e conviene anche essere in possesso di un router Wifi di ultima generazione in grado di gestire in maniera corretta e immediata tutte le connessioni wireless nelle vicinanze. Ma se il problema è già comparso, allora non ci dobbiamo affatto disperare.

Come prima cosa, facciamo tap sull’icona delle Impostazioni che si trova nella Spring Board del nostro iPhone. Cerchiamo la voce relativa alle connessioni Wifi e scegliamo la rete a cui siamo attualmente collegati. Fatto? Perfetto, a questo punto dovrebbe comparire una schermata di riepilogo che elenca in dettaglio tutte le informazioni sulla connessione attiva, come il DNS in uso, l’indirizzo del Router, l’indirizzo IP e la Subnet Mask.

Nel caso ci sia un conflitto in corso, non dobbiamo diventare matti a riavviare il router o l’iPhone, ma ci basta fare tap sul pulsante “Rinnova il lease” che si trova poco più in basso. In questa maniera, verrà mantenuta la connessione con il router Wifi, ma verrà cambiato l’indirizzo IP in modo da evitare ulteriori conflitti con i device collegati alla stessa rete senza fili.

Un altro modo per evitare di avere conflitti di indirizzi IP è quello di utilizzare indirizzi IP statici, ma si tratta di procedimento che suggeriamo soltanto nel caso si utilizzi l’iPhone all’interno della rete casalinga, e non con altre reti Wifi. Se poi le impostazioni del Router lo permettono, possiamo attivare l’assegnazione automatica dell’indirizzo IP in base al MacAddress del dispositivo.

Scrivi un commento