iPhone 4 brucia dopo la carica

E’ forse il terzo caso che si verifica con un iPhone 4, ricordate in Brasile e in America cosa è successo? iPhone 4 si è bruciato e un altro è esploso, causando non pochi problemi alla Apple. Un iPhone di fuoco, anzi esploso.

Succede questa volta in Colorado, dove un iPhone 4 dopo una notte di carica ha preso fuoco, al momento è un caso isolato, ma la donna – vittima, ha chiesto all’azienda californiana di avvisare i suoi utenti. La donna ha deciso di rimanere anonima, ha deciso di pubblicare la notizia per far sapere agli utenti dei rischi di una notte di ricarica di un iPhone.

Per fortuna, il suo caso è isolato, ma in ogni caso, ha raccontato la donna, che quando ha staccato l’iPhone dall’alimentatore in mattinata , ha sentito dei rumori, dopo pochissimi minuti dal dispositivo è uscito del fumo, nessuno scoppio, il dispositivo si è solamente bruciato. Dopo che è successo il tutto, la donna ha chiamato l’assistenza Apple chiedendo la sostituzione del suo dispositivo con un nuovo iPhone 4S

, ma l’azienda le ha fornito semplicemente un altro iPhone 4.

Un caso molto simile a quello accaduto in Colorado si è verificato in Australia qualche mese fa, in quel caso l’iPhone 4 esplose; anche in Brasile si è verificato lo stesso problema, sempre qualche mese fa, un ragazzo ha lasciato il suo dispositivo sotto carica e la mattina l’ha trovato bruciato.

Attualmente sono casi isolati ma è meglio correre ai ripari se avete un iPhone 4, fatelo controllare dagli esperti del settore!