28

Ott

Inviare SMS da iPhone: attenzione agli addebiti non previsti

Macity ha reso noto un problema che potrebbe verificarsi, causa bug dello standard GSM, inviando SMS da alcuni samrtphone, iPhone compreso: si potrebbe avere un addebito superiore a quello ipotizzato causa invio di un numero superiore di SMS determinato da errato conteggio dei caratteri inseriti nei medesimi.

Si puo’ incorrere in questo inconveniente di eccessiva tariffazione (in relta’ si tratterebbe di tariffazione per invio di un numero di SMS superiore a quello ipotizzato) utilizzando nel testo del messaggino di testo caratteri speciali come ad esempio la lettera “è”.

Questi caratteri speciali in pratica verrebbero conteggiati in maniera errata e farebbero impazzire il counter di iPhone. Sembra che inserendo tale carattere all’interno di un SMS il limite di caratteri per singolo messaggio di testo scenderebbe da 160 a 70, causando ad esempio doppio invio sforando il numero dei 70 caratteri: in pratica inviando un SMS da 100 caratteri in realta’ si pagherebbe come se se ne fossero inviati due (uno da 70 caratteri ed uno da 30).

Cio’ succede poiche’ inserendo caratteri speciali nel testo di un SMS questo diventa in formato Unicode che non prevede piu’ di 70 caratteri per singolo messagino.

Alcuni smartphone hanno risolto questo problema, altri come ad esempio iPhone non ancora.

Un consiglio?
Prima di inviare un SMS verificatene sempre il numero di caratteri indicato dal contatore dell’applicazione iPhone SMS.

Sotto un’immagine che evidenzia il diverso conteggio dei caratteri in presenza di un carattere speciale come la “è” invece di una semplice “e” con accento inserito a parte.

Fonte

  • Andrea
    28 ottobre, 2010, 10:03

    Questo è un problema legato a tutti i telefoni cellulari che io abbia mai avuto, non solo all’IPhone!!

  • Rocco
    28 ottobre, 2010, 10:57

    Ma sul mio iPhone non c’è il conteggio dei caratteri…che applicazione bisogna scaricare?

  • Ale
    28 ottobre, 2010, 11:31

    Vai in impostazioni,messaggi e la attivi…Però devi attivare anche il campo oggetto altrimenti non funziona!

  • Checco
    28 ottobre, 2010, 11:47

    @Andrea: credo che il problema se lo pongano solo coloro i quali non hanno ancora una tariffa flat per i messaggi (tipo Infinity o simili) perché i 100 sms al giorno sono una soglia comunque difficile da raggiungere; in ogni caso il problema del limite a 70 caratteri accade solo con i caratteri speciali come le maiuscole accentate. Altri caratteri (punti esclamativi/interrogativi, simboli di valuta e simili) vengono conteggiati come 2 o 3 caratteri, ma mantengono il limite a 160.

    @Rocco: nessuna applicazione! Non mi ricordo se ci fosse anche su iPhone 3GS, ma sul 4 come il mio devi attivare l’opzione “conteggio caratteri” nel menu Impostazioni -> Messaggi.

  • Ste
    28 ottobre, 2010, 12:14

    non serve attivare l’oggetto…basta andare a capo con invio, oppure scrivere almeno la prima riga 😉

  • Andrea
    28 ottobre, 2010, 13:42

    @Checco: be’ se uno ha una tariffa flat non ha senso l’intero articolo 😉

  • Jack
    28 ottobre, 2010, 23:09

    Io ho provato ma rimane sempre 160.

  • Nicola
    29 ottobre, 2010, 16:32

    E’ un problema di tutti i telefoni i caratteri vengolo chiamati speciali appunto per quello!!!!!!!!!

  • DruidoBianco
    19 dicembre, 2010, 14:27

    ho avuto anche io questoi problema e non solo con iphone! addirittura a volte mi capita che il cell invii due volte di seguito lo stesso messaggio! (tutto intero) per fortuna ho una tariffa flat…ma non è un problema di iphone

  • Corrado
    20 gennaio, 2011, 13:00

    Quindi come si risolve questo problema ???

  • Deyanjra
    21 marzo, 2011, 00:15

    Anche l’N95 ha questo difetto, X risolverlo sono andata nelle impostazioni dei messaggi e alla voce “codifica caratteri” ho messo “supporto ridotto” al posto di “supporto completo” e ho risolto il problema 🙂

  • katia
    15 maggio, 2011, 21:02

    esiste una app gratis per il conteggio esatto dei caratteri? :S

Scrivi un commento