Apple ammette in iPhone 4 un problema software

A due giorni di distanza dalla prima class action verso iPhone 4 Apple ha reso disponibili, in una lettera aperta ai propri clienti, spiegazioni circa l’esistenza effettiva di un problema in iPhone 4, problema di natura non progettuale.

Nella lettera viene spiegato che iPhone 4 sovrastima il segnale di rete e che quindi entro poche settimane sara’ rilasciato un aggiornamento software in grado di risolvere questo difetto. In pratica sara’ adottata una formula suggerita da AT&T (unico operatore telefonico negli USA che commercializza iPhone) che dovrebbe consentire un calcolo piu’ accurato del segnale di rete e che sembra sia in grado di migliorarlo anche per le versioni di iPhone precedenti la 4.

La casa di Cupertino ha spiegato che quando le tacche di segnale calano rapidamento siamo sicuramente in presenza di segnale di rete estremamente debole.
Come conseguenza di questo “bug” quando un utente di iPhone 4, a seguito di un’impugnatura “erronea” o, meglio, “particolare”, vede calare bruscamente il numero di  tacche sul display significa che si trova in una zona con segnale molto debole (ma non e’ in grado di capirlo poiche’ magari in quel momento la sovrastima del segnale di iPhone 4 indica campo pieno o 4 tacche).

Aspettiamo dunque l’atteso aggiornamento software per valutare se ci sara’ completa risoluzione dei problemi di ricezione fino ad oggi rilevati in iPhone 4 da un certo numero di neopossessori.