4

Set

Notebook: il mercato cala ed Apple e’ l’unica a salvarsi

Secondo Digitimes, quotidiano taiwanese d’informazione informatica, c’e’ stato negli ultimi mesi un notevole calo nelle vendite di notebook, calo da cui solo Apple sembra esser rimasta immune.

Produttori famosissimi con Hp ed Acer hanno visto nel mese di luglio un netto calo degli ordini effettuati dai propri partner commerciali operanti nella distribuzione al grande pubblico ed alle imprese, calo che li ha portati in alcuni casi ai livelli piu’ bassi del 2010.

La conseguenza piu plausibili di questo brusco calo potrebbe essere un innalzamento nelle scorte di invenduto da parte dei principali produttori, produttori incapaci di smaltire le giacenze di magazzino.

Digitimes, per la voce del suo analista sig. Chien, ha concluso ipotizzando per il 2010 un numero di spedizioni di notebook da Taiwan pari a circa 38 milioni di pezzi per un risultato operativo globale che segnera’ un  +4,8 % rispetto al 2009.

Fonte

Scrivi un commento