10

Apr

iOS 7.1: come risolvere il bug del GPS sempre attivo

iOS 7.1: come risolvere il bug del GPS sempre attivo

Il nuovo aggiornamento del sistema operativo iOS 7.1 è un update vivamente consigliato a tutti i possessori di iPhone e iPad, ma è recente la notizia che il firmware sarebbe afflitto da un bug dell’antenna GPS che porta ad un consumo davvero rapido della batteria.

In poche parole, senza alcun motivo apparente l’antenna GPS viene attivata in automatico e senza che l’utente ne sappia qualcosa, con la conseguenza che l’autonomia del device è destinata a crollare in pochissimo tempo. Siamo certi che i tecnici di Apple riusciranno a risolvere questo fastidioso problema con un aggiornamento futuro, ma intanto vi proponiamo in questa guida tutti i passaggi necessari per risolvere questo bug di iOS 7.1 in maniera manuale. Ecco come fare!

Come prima cosa, dobbiamo scoprire quali sono le applicazioni che per un motivo o per l’altro sfruttano l’antenna GPS per la geolocalizzazione e non riescono a disattivarla in maniera automatica quando non serve più. Facciamo tap sull’icona delle Impostazioni del telefono, quindi selezioniamo “Privacy” e “Localizzazione”. Fatto? Perfetto, a questo punto dovremmo avere la lista completa di tutte le applicazioni che supportano la geolocalizzazione dell’iPhone.

La lista potrebbe essere particolarmente lunga, ma non ci dobbiamo affatto spaventare. A noi interessano soltanto le applicazioni con accanto il simbolo viola della localizzazione. Non appena le abbiamo individuate, disattiviamo la loro geolocalizzazione spostando l’interruttore verso sinistra. Nessun problema invece con le applicazioni che hanno l’icona del GPS di colore grigio. Per rendere effettive le modifiche, consigliamo di riavviare l’iPhone.

Trattandosi di un bug di sistema, non sono ancora note le cause che portano all’attivazione automatica del GPS, ed è curioso il fatto che non esiste una lista delle “app incriminate”, visto che questo bug si verifica in maniera del tutto casuale con alcune delle applicazioni installate che supportano la geolocalizzazione. Per intenderci, alcuni utenti hanno segnalato che l’applicazione Fruit Ninja attivava il GPS in automatico, mentre altri utenti hanno scoperto che Passbook era da disattivare.. Insomma, non esiste un vero e proprio colpevole.

Nell’attesa di un bugfix ufficiale da parte di Apple (che non dovrebbe tardare ad arrivare), vi suggeriamo di controllare ogni giorno tramite lo stesso procedimento se ci sono altre app che attivano il GPS di nascosto.

Scrivi un commento