Apple contro Samsung, non c’è l’accordo!

Tim Cook la settimana scorsa ha avuto un incontro con alcuni dirigenti di Samsung per discutere del problema dei brevetti, stando a quanto Reuters ha riportato, pare che ci sia ancora un disaccordo sul valore dei rispettivi brevetti e che non ci sarà un accordo, almeno a breve.

Apple e Samsung attualmente sono coinvolti in una disputa legale che dura ormai da anni, è una guerra di brevetti a livello mondiale con continue accuse da una parte e dall’altra. L’azienda californiana ha subito , ultimamente, una grossa sconfitta contro la Samsung. La Apple aveva accusato precedentemente la Samsung di copiare il design di iPad, ma ora il giudice ha imposto all’azienda californiana di scrivere sul proprio sito web che Galaxy Tab non copia il tablet della mela

Reuters riporta la notizia di alcune informazioni che sono trapelate dall’incontro, pare che i dirigenti delle compagnie si sono incontrate come stabilito dal tribunale e l’accordo pare non sia possibile e che dunque il processo non sarà assolutamente evitato.

La questione è delicata e risulta essere molto intrecciata ed è legata ad alcuni brevetti che secondo Samsung rientrano nella categoria FRAND, vale a dire che sono proprio essenziali. Secondo quanto riportato dal sito, Apple ritiene invece che i brevetti appartengono esclusivamente all’azienda e che non possono essere utilizzati dal colosso coreano che dunque dovrà ritirare tutti i prodotti che infrangono questi brevetti, oppure pagare una cifra da decidere. Principalmente la violazione riguarda la tecnologia 3G e la tecnologia 4G LTE .

L’incontro dunque non ha prodotto risultati, ma comincia ad essere al centro dell’attenzione il processo che a quanto pare fa riflettere molto sulla guerra in corso tra le due aziende. Apple ed il colosso sudcoreano sono impegnate ormai da anni in una lotta che non ha mai fine, qualche mese fa un giudice ha imposto una pausa di 90 giorni durante i quali si deve cercare , in qualche modo, un accordo per evitare un processo legale al tribunale degli Stati Uniti.

La questione, come detto poc’anzi è molto , ma molto intrecciata. Apple è una società che però non sta mai tranquilla, ci sono molte azioni legali in corso, infatti un avvocato non ha praticamente  mai del tempo libero nella società di Cupertino.