20

Ago

Apple conquista il 48% del fatturato mondiale del mercato dei telefoni cellulari

Apple, fin dal lancio del suo primo iPhone nel 2007 ha fatto un’ascesa verso la conquista di ingenti fette di mercato:
se alla fine del secondo trimestre 2007 deteneva, per fatturato, una quota pari al 6% del totale mondiale, alla fine del secondo trimestre 2010 ha toccato l’enorme quota del 48% sul fatturato mondiale totale.

Questa analisi, redatta da Asymco, evidenzia in maniera netta come Apple abbia letteralmente stracciato giganti come Nokia e Rim, fermi rispettivamente ad un 22% ed un 17%.

A cosa puo’ esser dovuta questa forte ascesa commerciale di Apple?
Tralasciando l’indubbia qualita’ dei suoi prodotti, ha affermato GigaOM, Apple ha generato sei volte il reddito creato da un cellulare di fascia media prodotto da Nokia, cio’ a causa del prezzo piu’ consistente di iPhone.

Fonte

  • Luca
    20 agosto, 2010, 00:22

    Apple the best!!!

  • TheRussian
    20 agosto, 2010, 10:21

    Da non confondere con la quota di mercato, il 48% del fatturato è un indice un po’ fuorviante: Nokia a suo tempo lo faceva tramite il numero di devices, venduti a prezzi inferiori, Apple oggi lo fa attraverso numeri minori ma prezzi maggiori.
    Stesso risultato, ma diversa politica.

  • Michele
    20 agosto, 2010, 11:04

    Complimenti alla Apple, si paga cara ma ha buoni prodotti e li migliora continuamente, ho un htc hd2 (trovato NUOVO a 350 euro al posto di 590) che va benissimo ma in 6 mesi ho visto uscire altri 3 modelli della stessa fascia, ovvio che poi gli applicativi sono pochi
    Se vuoi IPhone paghi ma sai che sviluppano il tuo cellulare ed il modello nuovo ha già un sacco di applicazioni disponibili e trovi di tutto senza impazzire tra un blog ed un’altro per capire come installare qualcosa (il Market é veramente scarso, quindi si é costretti a cercare in giro)

  • simo
    20 agosto, 2010, 15:47

    @ michele: cosa intendi per market scarso?

Scrivi un commento