16

Ago

Android batte iPhone: netto balzo delle vendite per l’OS by Google

A sorpresa, rispetto a dodici mesi orsono, Android conquista nuove quote di mercato e batte iPhone schizzando al terzo posto per i sistemi operativi di smartphones con una percentuale pari al 17,2% sul totale.

Davanti ad Android nomi molto noti e consolidati: Nokia con una quota di mercato in calo del 10% e pari al 41,2% e Rim-BlackBerry che si piazza al secondo posto con una quota di mercato del 18,2%.

iPhone, col suo iOS si attesta al quarto posto col suo 14,2% sul totale mondiale: per gli analisti entro breve tempo Android potrebbe balzare al primo posto assoluto.

Qual’e’ il motivo di tanto successo?
Innanzitutto la sua adozione su oltre 60 modelli di samrtphone; il suo costo pari a zero in quanto OS open source e la sua perfetta integrazione con i servizi offerti da Google: Gmail, Google Maps, Google Documents.

Citiamo in fine un altro importante motivo che ne ha decretato una cosi’ veloce ascesa: la disponibilita’ di oltre 90.000 applicazioni di cui oltre il 55% gratuite.

Fonte

  • giorgio
    16 agosto, 2010, 01:32

    Android 4ever!!!

  • Andy Jobs
    16 agosto, 2010, 01:57

    é la stessa cosa del mac e del pc.. Il pc è molto più venduto del Mac, ma il Mac è molto meglio del pc.. Tanto iOS resta il migliore e non ci sono paragoni

  • Luca
    16 agosto, 2010, 02:05

    Apple the best!!!!! Android ha 100mila telefoni ed è al 17.2% del totale!!! Apple con un solo dispositivo è al 14%!!! ci sara un motivo!!! Ha!! W iPhone

  • Fabio
    16 agosto, 2010, 13:36

    @Luca nonostante abbia acquistato un iphone 4 32GB onestamente ti posso dire che android (è un OS, non una marca di cellulari) è veramente spettacolare.. ho scelto l’Iphone solo perché a livello hardware è uno spett, altrim mi sarei orientato verso un cell con OS Android. ti dico questo avendoli provati entrambi ovviamente..

  • max
    16 agosto, 2010, 14:36

    Io posseggo sia un iPhone che un HTC con Android.
    Ho deciso di vendere l’iphone perché ritengo Android migliore. Forse è il caso per Apple di cambiare strategia di marketing. Le applicazioni dovrebbero essere free visto che lo smartphone costa in capitale.

  • admin
    16 agosto, 2010, 14:46

    Se fossero tutte gratuite chi glielo farebbe fare agli sviluppatori di farne di nuove?
    Ricordati che gli sviluppatori sono indipendenti da Apple e traggono guadagno direttamente dalla vendita delle proprie apps.
    Vedremo, nei prossimi mesi, se iAD riuscira’ a remunerare cosi’ bene gli sviluppatori da consentir loro la pubblicazione di apps gratuite.

    Solo una domanda: ma se comperi un bel paio di sci nuovi da 1.000 euro i gestori degli impianti di risalita ti regalano lo skipass?
    Non credo 😉
    Saluti
    Admin

  • Mattia
    16 agosto, 2010, 15:21

    admin la tua domanda è completamente sbagliata, perché il gestore dell’impianto di risalita non trae profitto dalla vendita degli sci, la apple trae profitto da vendita del telefono e vendita delle applicazioni, peraltro impedendo attraverso l’annullamento della garanzia l’utilizzo di applicazioni di terze parti non approvate. Questo è abuso di posizione dominante e speculazione.

  • admin
    16 agosto, 2010, 15:26

    Mattia,
    Apple trae “anche” profitto dalle apps, ma gli sviluppatori solo da quella.
    Tu realizzeresti Apps se nessuno ti pagasse?
    😉

  • Luca
    16 agosto, 2010, 15:48

    @Fabio lo so che android è un os!! Pero devi ammettere che di dispositivi dotati di android come sistema operativo ce ne sono molti!! iPhone usa os 4!! Ed è una bomba!! Parla un possessore di 3gs!! Anche se non accadrà mai secondo me se iPhone utilizzasse android sarebbe l’indiscusso re incontrastato di sempre!!! Anche perché a me piace molto android!! Pero iPhone 4 è iPhone 4!!!! Non posso soffermarmi solamente al sist operativo!! Bisogna saper guardare tutto l’insieme!! Ed iPhone 4 è il miglior dispositivo!! La Samsung riesce molto ad avvicinarsi comunque!!

  • Fabio
    16 agosto, 2010, 15:55

    @Luca infatti è proprio quello il motivo per cui ho deciso di acquistare l’iphone. non c’è niente di simile come hw in giro.. mi piacerebbe provarlo con android, chissà se un domani qualcuno….

  • Luca
    16 agosto, 2010, 19:04

    @Fabio beh anche come software!!:)

  • andre
    16 agosto, 2010, 23:22

    secondo me prima di parlare dovreste provarli entrambi,io ho sia un iphone 3gs che un Galaxy s con Android e vi dico che sono molto simili, forse iphone e più semplice da usare ma una volta che hai preso la mano con Android è veramente uno spettacolo, forse meglio di apple.E il Galaxy s è un ottimo terminale che non ha difetti,se Apple non mette mano al suo iphone 4 e sistema il grosso problema di antenna avrà un agguerrito concorrente!!

  • mauro
    17 agosto, 2010, 14:50

    @ andre ma di quale stracavolo di problema all’antenna parli ?!?
    ma che difetto ?!? è stata tutta una montatura, io ho l’iphone dal 30 di luglio, quindi penso una delle prime forniture e problemi all’antenna ZERO anche se stritolo il telefono avete stressato con questo problema inventato dai media solo per far un po’ di cagnara… dai su

  • Ale
    17 agosto, 2010, 17:13

    Iphone non ha mai brillato per doti telefoniche ma mi sembra di aver capito che la perdita di segnale è leggermente superiore alla media ma senza comprometterne la funzionalità.
    Comunque anche io li ho entrambi e devo dire che vanno alla grande. Penso che android diventerà l’OS più utilizzato visto la diversa ottica di mercato di google rispetto apple.
    Chissà se anche nokia cederà…..il symbian non mi va proprio a genio altrimenti avrei aggiunto alla mia collezione l’N8.
    Sono curioso di vedere i primi WP7, sicuramente comprerò anche uno di quelli…eh eh!

  • Nico
    17 agosto, 2010, 20:04

    bello il paragone con gli sci!! ahaah!!!

  • TheRussian
    18 agosto, 2010, 16:13

    Di fatto Android in un anno ha recuperato e sorpassato iOS, parlando di feature e di sistemi operativi stand-alone.
    Secondo me però ad Apple resta ancora lo scettro della migliore integrazione HW/SW: i terminali con Android sono decisamente troppi e Android va adattato di volta in volta dalle case produttrici. Talvolta ci riescono bene, altre volte meno bene, ma le App sono generiche e non totalmente funzionanti nel miglior modo su tutti i dispositivi.
    Ovviamente Apple è avvantaggiata in questo, come lo era in passato per il SO MacOSX: dedicando un sistema a un solo tipo di HW è molto più facile ottenere un buon risultato di integrazione. Los stesso effetto si ottiene testando personalmente tutte le App prima di rilasciarle. Il tutto a scapito della libertà di programmazione, ma gli utenti Apple questo lo sanno.

Scrivi un commento