TomTom per iPhone: novità interessanti da Berlino

Tra le tante novità che sono state presentate all’IFA di Berlino  una tocca da vicino il nuovo iPhone 4 (o gli iPhone 3GS e iPhone 3 che abbiano adottato iOS 4) e in particolare una delle applicazioni meglio riuscite per il dispositivo. Si tratta del TomTom 1.5, versione che ha presentato una serie di aggiornamenti che non potranno non essere apprezzati dal vasto mondo degli utenti Apple.

Partiamo dai prezzi e dai requisiti: quanto a questi ultimi, l’unica richiesta fatta all’utenza è quella di passare necessariamente alla versione 4 del sistema operativo iOS, mentre i prezzi variano a seconda della versione desiderata: quella con mappe italiane si assesta a quota 49,99 euro, mentre, se si desidera avere a disposizione le mappe dell’Europa occidentale passiamo a 89,99 euro.

Il menù di navigazione di TomTom 1.5 per iPhone, nello specifico, risulta essere molto più veloce rispetto al passato: basti pensare alla possibilità di inserire una foto, in precedenza salvata sul dispositivo, per identificarla e consigliare l’itinerario migliore per il raggiungimento della location. Ovvio, poi, che la nuova versione del TomTom possa avvalersi delle recenti innovazioni, innovazioni che consentono di ottenere informazioni più dettagliate sul sempre delicato tema del traffico, almeno per quanto concerne i grandi centri. Stesso discorso vale per il multitasking, considerando che ogni aspetto dell’applicazione potrà coesistere senza problemi con altre finestre attive del proprio iPhone 4.