Vivere in una città non significa per forza conoscerne ogni angolo e ogni proposta.

Tanti si trovano a vivere a lungo a Milano o Torino, senza arrivare ad esplorare tutte le possibilità che questi luoghi possono offrire.

Per questo l’uso di un’app può essere una buona occasione per riscoprire una città, e per farlo in compagnia di persone nuove.

Uno degli obiettivi dell’app Hi itsOnMe è proprio questo: riunire le persone per eventi divertenti nelle città più belle d’Italia.

Come funziona l’app Hi itsOnMe

L’app Hi itsOnMe, già disponibile per Android e iOS, si basa sul significato della frase che le dà il nome.

Infatti, questa espressione inglese significa “Ciao, questo lo pago io”. Utilizzando l’app gli utenti potranno creare dei post offrendosi di pagare per un evento, oppure di dividerne a metà il costo con un altro utente.

Allo stesso modo, un utente potrà ricercare i post degli altri, decidendo di farsi offrire un pranzo, una cena o anche un semplice caffè, magari per scoprire le potenzialità di un nuovo locale della sua città.

Quindi, l’app non si basa sul semplice incontro, ma sulla condivisione di eventi ed esperienze, e anche sulla generosità di ogni iscritto.

In questo modo sarà possibile fare nuove amicizie, trovare un partner, o semplicemente trascorrere una serata piacevole.

Come iscriversi all’app Hi itsOnMe

Per iniziare ad utilizzare l’app Hi itsOnMe sarà essenziale iscriversi. 

Dopo il download verrà richiesto agli utenti di indicare i propri dati, e anche di scegliere quale sia il loro obiettivo nell’utilizzare l’app stessa: trovare un partner oppure fare nuove amicizie.

Ovviamente, anche l’obiettivo non sarà imperativo, e sarà sempre possibile decidere di stringere una semplice amicizia con chi si sia incontrato.

Successivamente, sarà necessario inserire i propri dati, dall’email al nickname, fino all’età e alla corporatura, così da poter validare il proprio profilo.

Nel momento in cui sarà stato fatto il primo accesso, l’utente potrà iniziare d usare l’app a tutti gli effetti.

Potrà creare un post per proporre un evento agli altri utenti, oppure potrà ricercare i post realizzati dagli altri utenti, magari per dividere una cena o farsela offrire.

Nel momento in cui gli utenti avranno deciso di incontrarsi, potranno chattare e, definito l’appuntamento, potranno salvarlo direttamente all’interno del calendario presente nell’app stessa.

Come si può vedere, quindi, l’app è davvero semplice da usare, e consentirà agli iscritti di esplorare luoghi nuovi in compagnia di tante persone interessanti.