Bump si aggiorna e permette la condivisione di file

L’applicazione Bump ha da sempre raccolto grandi consensi e soprattutto ha sempre avuto un buon successo nell’App Store. La particolarità del suo funzionamento è che permette la condivisione di file tramite il semplice sotto di due dispositivi, iPhone necessariamente. Lo stesso slogan parla chiaro: basta fare bump per condividere. Ora l’aggiornamento di cui vi parliamo permette di condividere due file tra due dispositivi anche tramite Wi-Fi o Bluetooth, senza dover più fare necessariamente bump.

Le funzioni principali dell’applicazione prevedono la condivisione di contatti, che siano di LinkedIn, di Facebook o di Twitter, ma anche una condivisione di foto o video, condivisione di file, documenti salvati nel proprio dispositivo, e anche la sincronizzazione di due iDevice così da poter trasferire contatti, foto e altri file in maniera rapida e immediata. Comodo sia se state cambiando telefono sia se volete trasferire tutto a un collega o un amico. La versione 3,5 permette di inviare anche fogli di calcolo in Excel e anche video di grandi dimensioni: così facendo si crea un ulteriore appiattimento dei problemi legati alla distribuzione di file. Inoltre è possibile anche inviare foto al proprio computer tramite bump semplicemente recandosi al sito http://bu.mp e facendo scontrare l’iPhone contro la barra spaziatrice della vostra tastiera.