Tim Cook contro la causa a Samsung

images


Secondo le ultime informazioni pubblicate in rete, Tim Cook non aveva nessuna intenzione di fare causa a Samsung. Pensate che la volontà dell’attuale CEO di Apple era completamente diversa con quella di Steve Jobs.
La prima lite tra Apple e Samsung è iniziata ufficialmente nell’aprile 2012, con l’accusa di copia mossa dalla società americana nei confronti di quella coreana. Samsung è sempre stata attaccata per aver lanciato in commercio, prodotti simili ad iPhone e iPad.
Pensate che prima di queste accuse, le due aziende erano unite in una partnership che andava avanti dal 2005. Il retroscena nascosto dalle due società è stato reso finalmente pubblica da parte di Reuters, secondo cui proprio grazie a questa collaborazione, ci fu la possibilità reciproca di dare un’occhiata alle strategie aziendali, permettono a Samsung di sfruttare la sua posizione.
Tutto iniziò a precipitare quando Samsung decise di invadere il mercato con la sua famiglia di Galaxy, Jobs vide un furto nei confronti del duro lavoro svolto da Apple per i suoi iPhone e iPad. Quindi inizieranno gli scontri preliminari tra Apple e Samsung e fu così che il vecchio CEO Apple decide di intraprendere la guerra conosciuta in tutto il mondo.
Tim Cook si oppose fin da subito alla causa contro samsung, a causa del ruolo critico della società come fornitore di componenti per iPhone e iPad. Ormai la guerra sembra essere inarrestabile al punto che il vecchio rapporto sta per essere cancellato.