Jailbreak per iOS 4.1: Apple al momento spiazzata

Era inevitabile che il rilascio del jailbreak per il nuovissimo sistema operativo iOS 4.1 scatenasse una serie di reazioni a catena.
Apple, più in particolare, al momento non sembra in grado di trovare contromisure per limitare il fenomeno, considerando che gli hacker sono riusciti addirittura ad entrare nella boot ROM dei vari dispositivi, tra cui ovviamente iPhone e iPad, che utilizzano il suddetto sistema operativo.

Diversi addetti ai lavori, infatti, sostengono che l’unico modo per il colosso di Cupertino di mettere la parola fine a questa storia sia addirittura mettere mano all’aspetto hardware dei device: siamo dunque al cospetto di una situazione anomala rispetto al passato visto che, a quanto pare, a Steve Jobs e compagnia non basterà aggiornare il sistema operativo per resettare il duro lavoro degli hacker.

La sensazione, considerando quanto si è diffuso il fenomeno jailbreak , è che alla “mela” non basterà questa volta comunicare alla propria utenza l’avvio di iniziative atte a scoraggiare questo tipo di pratica: sono passate poche settimane ad esempio da quando Steve Jobs aveva fatto sapere che la garanzia sarebbe stata automaticamente annullata con il jailbreak.

Se e’ vero il detto “Chi la dura la vince”, quale sara’ il vincitore di questa oramai continua lotta all’ultimo “blocco”?
Aspettiamo i vostri pareri!