iTunes Store: di nuovo account violati

E’ successo di nuovo: account di iTunes sono stati violati ed ingenti somme addebitate ai relativi titolari, cio’ nonostante Apple abbia innalzato le proprie barriere protettive contro le frodi informatiche.

Sembra che gli account violati siano esclusivamente fra quelli i cui titolari abbiano scelto Paypal come metodo di pagamento degli acquisti effettuati su iTunes.

Il caso piu’ grave e’ stato registrato da un utente statunitense che si e’ visto addebitare circa 50 operazioni da $ 99,99 ognuna per un totale di $ 4999,50.

Secondo quanto emerso sembrerebbe che il problema di questi addebiti truffaldini non sia da addebitare a Paypal ma ad iTunes: non e’ ben chiaro se gli hackers abbiano violato i sistemi di sicurezza di iTunes oppure abbiano fatto ricorso al phising per avere le password egli utenti ma la cosa certa e’ che sicuramente Apple stara’ investigando e lavorando per risolvere questo grave problema.

Fonte