iPhone si prende tutto il successo, Blackberry cala a picco

Vi siete mai chiesti se iPhone prende il largo, ovvero ottiene ancor più successo di quel già ottenuto fin ora, cosa succede? Ebbene ve lo spieghiamo qui, presentandovi le due aziende che hanno ‘perso’ il loro mercato e stanno calando a picco, giorno dopo giorno.

Blackberry, il palmare che tutti amavano, bello, compatto, e ideale per il business e che tutti i dirigenti delle grandi società hanno avuto almeno una volta tra le mani. Questo dispositivo , grazie alla tastiera Qwerty ( come quella dei computer) riusciva ad offrire un vantaggio rispetto ai concorrenti.

Poi, un bel giorno, Steve Jobs presentò

iPhone, e disse di aver cambiato il mondo… e così fu. Il mondo è stato cambiato realmente, soprattutto per quanto riguarda RIM, l’azienda produttrice di Blackberry, ma a rendere del tutto vano lo smartphone canadese fu Android con Google, da allora un calo incredibile per la società.

Ma iPhone è stato, diciamo, il colpo che ha cominciato a far barcollare la società, che ha perso il valore delle azioni con un decremento del 80 percento. Dunque, per Blackberry ormai non c’è nulla da fare, con l’avvento dell’iPhone 5 la società sprofonderà ancora nell’oblio, c’è bisogno di un cambiamento rapido e innovativo, proprio come ha fatto Google con Android. Però, la domanda che tutti si pongono è :” RIM e Blackberry sono in grado di produrre un qualcosa in grado di rivoluzionare il mondo dopo iPhone?” La risposta è sicuramente no, cosa ci sarà più grande e bello dei melafonini Apple?

Chissà, nel prossimo futuro ci saranno novità che ci sorprenderanno ancora.