30

Set

iPhone 5 : Sharp produce display a quantità adeguate

iPhone 5 display

iPhone 5 prima del debutto era al già centro dell’attenzione per via di alcuni problemi che riguardavano la produzione degli schermi da parte di Sharp, l’azienda ha avuto dei problemi e dunque dei rallentamenti che avrebbero potuto costar caro alla Apple e al debutto del nuovo smartphone. Fortunatamente la società ha avviato una produzione di display ad alto regime per risolvere e ovviare a questo piccolo problema in modo efficiente e rapido.

Sharp , dopo il debutto di iPhone 5, da qualche giorno, ha affermato che la produzione dei display procede in quantità adeguate. L’azienda ha risposto ad alcuni analisti che cercavano in tutti i modi di mettere in difficoltà la compagnia affermando che non riuscisse a produrre una quantità giusta di display per il nuovo iPhone. Però Sharp, nonostante le difficoltà iniziali , ha ripreso a pieno ritmo la produzione degli schermi dello smartphone della mela.

Il giornale americano The Wall Street Journal ha segnalato, durante il mese di agosto, un problema nella produzione nei display da 4 pollici per iPhone 5, problemi che però non sono stati specificati e che avevano ritardato la produzione di questo componente. I dirigenti di Sharp sono intervenuti ed hanno aumentato i regimi di produzione, risolvendo quel che era il problema iniziale .

iPhone 5 fortunatamente è arrivato in tempo, si in quantità leggermente inferiore , ma in tempo. Ora la Apple ha una buona quantità di iDevice e il tutto anche grazie alla produzione dei display Sharp e degli altri partner della mela. Lo smartphone della società di Cupertino ha un prezzo di partenza di 729 euro, il prezzo più alto in Europa e nel mondo, gli italiani però hanno fatto la fila davanti ai negozi autorizzati alla vendita per comprare l’idevice che ha caratteristiche davvero interessanti… ma anche molti problemi!

Voi avete comprato iPhone 5

? Lo comprerete? Dite la vostra.

Scrivi un commento