iPad Mini: le prime impressioni

Il nuovo iPad Mini Apple è stato lanciato da pochissimi giorni e sarà presto disponibile in Italia al prezzo di 329 euro Iva compresa. Questo prezzo è da collegare alla versione da 16Gb con memoria flash interna, ma gli utenti americani che hanno già potuto testare le caratteristiche di questo dispositivo che cosa ne pensano?
Il sito The Verge ha rilasciato la sua prima impressione dichiarando: la sottigliezza e la cura nei dettagli del case sono esemplari, a quanto pare il dispositivo funziona anche meglio di iPhone 5 e si ha la sensazione di avere in mano un dispositivo possente e indistruttibile.

Anche su iPad Mini sono stati integrati gli angoli smussati, così come il trattamento tutto nero integrato nell’ultima generazione di iPhone. Nonostante il display sia solo di 7 pollici, la nitidezza lascia senza fiato e anche se la risoluzione è inferiore di sicuro la concentrazione di pixel è avvenuta in maniera perfetta.

Secondo TechCrunch invece, iPad Mini si presenta con una finitura opaca sul retro che offre una bella sensazione. Rispetto ai precedenti tablet realizzati da Apple, iPad mini è leggerissimo e sottilissimo, inoltre iPad Mini appare molto funzionale e il display con risoluzione di 1024×768 sembra addirittura più grande.

Non possiamo non citare le prime impressioni comunicate da Engadget, i tester identificano iPad Mini come un tablet tutt’altro che piccolo. Sicuramente si può utilizzare il dispositivo solo con una mano, ma in alcune occasioni è necessario utilizzare entrambe le mani per usare le app o battere il testo.

Secondo Engadget il dispositivo è ancora troppo voluminoso per entrare in una tasca e non si risparmia un granché rispetto a iPad da 9,7 pollici. Purtroppo per noi, la commercializzazione italiana è ancora lontana, che ne dite di queste prime impressioni?