14

Gen

Cala la domanda per iPhone 5: Apple rallenta la produzione

19480-iphone-5

Stando a quanto riportato in questi giorni dal Wall Street Journal, l’iPhone 5 avrebbe subito un calo di domanda. Sicuramente si tratta di un aspetto sorprendente dato che lo smartphone Apple poche settimane fa addirittura era andato in una situazione di overbooking, con le prenotazioni che non riuscivano a essere soddisfatte. La Apple, ora, deve affrontare una situazione radicalmente opposta e la società ha dovuto addirittura tagliare parte degli ordini legati alla fornitura del display, che altrimenti sarebbero andati inutilizzati.

Il primo trimestre dell’anno ha visto, stando sempre alle fonti riportate dal Wall Street Journal, una domanda inferiore alle aspettative. Queste circostanze non si realizzano frequentemente a Cupertino, dato che tutti i dispositivi della Mela hanno sempre riscosso un grande successo. Gli analisti, come ad esempio Michael Walkley, avevano confermato che la Apple avrebbe conquistato di nuovo il mercato senza problemi e innalzato il traguardo dei 175 milioni di unità di vendita nell’anno fiscale del 2013. Così a quanto pare non sarà. Forse le cause maggiori sono da rivedere nella crisi, nella difficoltà che i consumatori hanno adesso nello spendere facilmente queste ingenti cifre, ma fatto sta che la Apple ha registrato un calo importante. Sta ora al WSJ comunicare nuovi dati a riguardo.

[Via]

Scrivi un commento