9

Mar

Apple pronta ad investire in Daisy

apple-logo


Vi piacerebbe se Apple vi proponga di utilizzare un nuovo prodotto musicale da affiancare ad iTunes? La popolare azienda di Cupertino e la Beats Electronics, hanno dato vita ad una partnership il cui obiettivo sarebbe quello di lanciare un nuovo servizio chiamato Daisy.
Si tratterebbe di un servizio appositamente dedicato alla distribuzione on demand di contenuti musicali. Dietro questo progetto c’è anche un produttore discografico piuttosto famoso, per il momento non si hanno moltissime informazioni ma Daisy dovrebbe lavorare in associazione con iTunes.
Forse molti di voi non sanno che la Beats è un importante realtà all’interno del mondo musicale americano. Si tratta di un progetto ideato da Dr Dre e Jimmy Iovine della Interscope GeffenA&M. Apple è pronta a investire fino a 60 milioni per questo progetto che probabilmente “prenderà forma”.
Per il momento possiamo pensare a Daisy, come una piattaforma avanzata e innovativa, che oltre a fornire brani musicali alla clientela, gira intorno a un algoritmo capace addirittura di suggerire le tracce sulla base dei guisti dell’utente. Che ne pensate? Vi piacerebbe questa soluzioni? Oppure no?

Scrivi un commento