Apple prevede di vendere 28 milioni di iPad nel 2011

Apple prevede di vendere nel 2011 ben 28 milioni di iPad sotraendo quote alle vendite di notebook di fascia bassa.
Alcuni analisti hanno previsto un prezzo obbiettivo, per le azioni Apple, in aumento da 340 a 350$ specificando che non ci sono evidenze che iPad stia facendo calare le vendite di Mac ma ne esistono, al contrario, che esso sta facendo diminuire il fatturato dell’industria globale dei PC tradizionali.

Non sarebbe corretto dire che iPad possa cannibalizzare le vendite di PC fissi (poiche’ le funzionalita’ che offre non sono paragonabili a quelle offerte da essi) tuttavia e’ possibile che gli acquirenti di Ipad possano posticipare nel tempo l’acquisto di un nuovo PC od un suo eventuale upgrade.

Sembra anche che la popolarita’ di iPad possa aver causato l’abbassamento dei prezzi delle RAM dei PC tradizionali in quanto esso e’ meno dipendente da esse per l’ottimizzazione delle proprie caratteristiche e nei magazzini sembrano esserci eccessive scorte di memorie invendute.

Dunque possiamo dire che iPad, al di la di essere un device tecnologico ed innovativo, sembra costituire un serio grattacapo per l’industrai mondiale del pc che vede calare il numero delle proprie vendite in correlazione all’aumento di quelle di iPad stesso.

Fonte