Apple assume ingegneri per nuovo progetto Wifi

1_infinite_loop


Da qualche giorno è ufficiale che Apple ha siglato un accordo con Broadcom per la fornitura di chip compatibili con lo standard 802.11ac, famoso come 5G Wifi o Gigabit Wi-Fi. Una nuova tecnologia si affaccia in questo anno nuovo e ovviamente come sempre Apple vorrebbe essere la protagonista.
Per questo motivo ha deciso di iniziare i test all’interno dei propri Mac e anche sui prodotti Airport e per riuscire al meglio in questa nuova idea sta cercando ingegneri da inserire all’interno del suo organico. La notizia è stata comunicata in maniera ufficiale da parte di Apple Bitch, infatti, basta analizzare nel dettaglio la pagina degli annunci di lavoro relativa all’azienda di Cupertino per trovare la conferma.
L’annuncio di lavoro si presenta nel seguente modo:
Siamo alla ricerca di un ingegnere con esperienza, dotato di eccellente capacità di problem solving e di capacità comunicative. Il compito del candidato sarà quello di testare, automatizzare, supervisionare e gestire con un team funzionale la qualità della rete WiFi sui prodotti Macintosh.
A tutti gli utenti che non conoscono del dettaglio questi termini, desideriamo ricordare che si stiamo parlando dello standard WiFi 802.11ac in fase di revisione. Questa tecnologia permetterà di raggiungere velocità di trasmissione dati fino a 450Mbit/s con una sola antenna e fino a 1,3 Gbit/s massimi teorici on 3.
Chissà perché ma abbiamo la sensazione che questo nuovo sistema di velocità, sarà integrato nelle revisione degli attuali modelli di mac e Airport. Non ci resta che attendere le conferme, che sicuramente arriveranno dei prossimi mesi.