6

Dic

iTunes 11 e la ricerca di duplicati

Dopo un lungo ritardo iTunes 11 è disponibile per il download di tutti gli utenti Apple. Stiamo parlando dell’ultima importante revisione del player multimediale con la mela, rilasciato solo pochissimi giorni fa. La nuova versione non ha soddisfatto le esigenze di tutti i clienti, ma c’è una buona notizia: Apple sta per reintegrare alcune funzionalità presenti in passato come la ricerca dei duplicati.
Sono numerosi gli utenti che hanno preso le difese di iTunes 11, mentre altri si sono pentiti di averlo aggiornato, visto che esistono già dei piccoli trucchi per trasformare il nuovo aggiornamento nella versione più vecchia.
Personalmente siamo rimasti soddisfatti del cambiamento soprattutto analizzando le prestazioni, non possiamo negare che la semplificazione agli utenti professionisti ed esperti non va molto a genio. Che ne pensate per esempio della rinnovata vista a elenco o della scomparsa della barra laterale nell’interfaccia?
Al loro posto sono stati integrati degli pop-up un po’ troppo presenti e sono sparite anche le feature molto meno superflue, come la ricerca automatica che era apprezzata dalla maggior parte degli utenti. Sicuramente i fan di iTunes noteranno alcune omissioni e pecche, la giostra degli album Cover Fow è stata accantonata, la società afferma che consideravano questa funzionalità poco utile.
Sparizione anche per le ricerca delle canzoni, Apple continua a dichiarare che sarà ripristinata al più presto. Voi che ne pensate di iTunes 11? Cosa vi piacerebbe reintegrare e cosa eliminare?

Scrivi un commento