iPhone per non vedenti grazie a VoiceOver

iPhone è uno smartphone che è forse tra i migliori sul mercato insieme a Galaxy S II e Galaxy Note

, ma una domanda che qualcuno si fa è : Esiste un iPhone per non vedenti? . La risposta è sì, ma non è che c’è un modello a parte che consente di far usare ai ciechi il dispositivo, ma semplicemente ogni iPhone ha l’opzione che permette a queste persone di usarlo.

PARTIAMO DALLE CARATTERISTICHE

Un iPhone, il migliore attualmente è iPhone 4S, ha caratteristiche incredibili. Un processore Apple A5 che è montato su un iPad 2 e un motore grafico di tutto rispetto che permette di eseguire giochi che richiedono prestazioni grafiche ‘importanti’, fanno del dispositivo della Apple uno dei migliori sul mercato. L’azienda californiana, non contenta, ha proposto anche la migliore fotocamera che uno smartphone abbia mai avuto : 8 milioni di pixel e sensore ibrido HDR con sensore di luminosità in grado di permettere gli scatti in ogni condizione di luce. Ma poi c’è Siri, l’assistente vocale che ha caratteristiche simili ad un robot di un film di fantascienza, a lei è possibile chiedere di tutto, lei ci risponderà e ci fornirà ogni tipo di informazione che vogliamo.

Il dispositivo in questione, inoltre, vanta anche caratteristiche come un display a Retina con una risoluzione pari ad un televisore HD ad alta definizione. Insomma, iPhone 4S è qualcosa di più di un semplice dispositivo.

I NON VENDENTI POSSONO USARE IPHONE

I non vedenti possono usare iPhone, come? Semplicemente ascoltando quello che ha da dire. Il dispositivo migliore è sicuramente iPhone 4S, che grazie anche a Siri, permette un’interazione e concede la possibilità agli utenti che hanno problemi visivi, di interagire con un dispositivo elettronico anche se prima tutto questo non era facilmente possibile. Certo si sa che un dispositivo touch screen era praticamente inutilizzabile per una persona non vedente, e invece ora tutto è possibile.

Le nuove tecnologie hanno permesso anche a chi non può di usare un iPhone, come ? Grazie a VoiceOver, in pratica è un’impostazione all’interno del nostro melafonino che permette di cliccare sullo schermo e una voce ci dice cosa abbiamo premuto, per fare un esempio premendo su una qualsiasi applicazione ci sarà prima una voce che ci dirà ‘Orologio’ ( nome dell’app), poi per selezionarla bisognerà cliccare due volte e si aprirà.

Questa funzione è disponibile anche per gli SMS , in pratica questi verranno letti da una voce naturale che ci dirà cosa c’è scritto all’interno del messaggio.

La funzionalità VoiceOver è disponibile anche su iPhone 4 e iPhone 3GS, non è il dispositivo a contenere questa funzionalità, ma è il sistema operativo. Questo per sottolineare il fatto che anche se si ha un vecchio melafonino basterà fare un aggiornamento software per utilizzarlo.

PERCHE’ IPHONE PENSA A TUTTI

iPhone pensa a tutti, vedenti e non, esperti di tecnologia e non, insomma ogni dispositivo Apple è facilissimo da utilizzare . Il menù a griglia permetterà un facile riconoscimento di tutti i servizi a nostra disposizione.

NON SOLO IPHONE PENSA AI NON VEDENTI

Anche su iPad è iPod touch è possibile utilizzare la funzionalità ‘VoiceOver’ per i non vedenti. Anche in questo caso, la stessa vocina, ci avviserà che cosa abbiamo premuto.