The Amazing Spider-Man Recensione

Da qualche giorno è arrivato su App Store ‘The Amazing Spider-Man’, il nuovo titolo ispirato dal film e prodotto dal Gameloft. L’uscita nelle sale della pellicola è imminente, ma intanto possiamo divertirci con il gioco.  Dopo aver provato il gioco, possiamo parlarvi un po’ di questo interessante videogame.

E’ ormai diventato un classico proporre una versione di gioco della pellicola che sta per uscire nelle sale, è successo con Men In Black 3, ora la storia si ripete con Gameloft

che produce un titolo che ha lo stesso scopo, promozione. Stiamo parlando di The Amazing Spider-Man, un gioco molto interessante che arriva poco prima del film al cinema.

The Amazing Spider-Man vi permetterà di impersonare Peter Parker, che è stato mosso da un ragno che lo ha fatto diventare poi l’uomo ragno, dopo che comincia a prendere familiarità con i nuovi poteri in modo completamente egoistico, Peter prende la decisione di usare queste sue qualità per il bene comune, allora il suo compito diventa quello di proteggere la città dai malviventi e salvare tutti coloro che sono in difficoltà.

Potete spostarvi da una città all’altra, da un luogo all’altro in modo molto semplice. La libertà di movimento assicurata dagli sviluppatori danno la possibilità di maggiore divertimento. Mentre girate liberamente per la città sarete avvisati che qualcuno è in pericolo e allora il vostro scopo sarà di arrivare nel più breve tempo possibile a destinazione. Sono circa 25 le missioni del gioco e ci sarà la possibilità anche di fare una serie di sotto missioni che vi permetteranno di aumentare l’esperienza del gioco.

Durante il gioco , Spiderman ( il vostro personaggio) attraverserà una serie di livelli che lo miglioreranno e lo faranno diventare più forte. I punti abilità che guadagnerete in base alle vostre azioni permetteranno di migliorarvi e aumentare l’esperienza nel gioco e acquistando anche delle mosse speciali nuove da fare in combattimento contro i nemici.

Dunque, facendo un rapido riassunto l’esperienza di gioco sarà acquista in due differenti modi : movimento libero all’interno della città e il combattimento contro i nemici. Quando ci muoviamo tra i palazzi della città ci rendiamo conto di come il gameplay sia stato realizzato in modo quasi perfetto, vedremo più avanti l’unico difetto, basterà puntare il dito verso un edificio e Parker lancerà la ragnatela in quella direzione e si aggrapperà.

L’unico difetto, come detto in precedenza, è il gameplay durante il combattimento che non riesce a soddisfarci completamente. Il meccanismo è lento e la situazione potrebbe stufarvi tanto, insomma però prima di dare un giudizio dovete provare.

La grafica è molto ben curata, in conclusione possiamo dire che il gioco in questione ( The Amazing Spider-Man) è un buon titolo e va assolutamente scaricato se amate la saga, il genere ed i film in se. Gameloft ha fatto un buon, anzi un ottimo lavoro per realizzare il prodotto che è da qualche giorno disponibile in App Store.

Potete eseguire il download dell’app scaricando l’app direttamente da questo link : THE AMAZING SPIDER-MAN DOWNLOAD 5,49 EURO.

Scaricatelo e diteci se vi piace con un commento.

 


iPhone 5 e il Brevetto 3D

Samsung Galaxy S III offre una concorrenza spietata per i prodotti della Apple, gli utenti della mela vogliono un nuovo smartphone o minacciano, in un certo senso, di passare ai concorrenti. La sfida però parte da prima, dal profondo, perché alla base c’è Android e iOS.

I due sistemi operativo cercano di offrire il meglio, si fanno guerra, si promettono botte e si preparano a combattere per il futuro. Brevetti e brevetti ancora, questi sono i principali problemi delle aziende che registrano proprietà intellettuali che poi diventano motivo di ‘guerre’ e dispute fastidiose e lunghe, molto lunghe. L’esempio di una ‘battaglia’ che dura da qualche anno è sicuramente quella tra Apple e Samsung stessa, che a colpi di brevetti si stanno combattendo in tutto il mondo e nessuno riesce ad ottenere una vittoria netta sull’altra, anche se Apple è nettamente in vantaggio rispetto all’azienda sud coreana. Insomma, il problema principale sono i brevetti e Apple ne registra ogni giorno uno nuovo. L’ultimo arriva da poco e si tratta di una future che introduce la possibilità di una grafica 3D che si basa completamente sulla luce ambientale.

La domanda che la maggior parte di voi si sta facendo è sicuramente : “ Ma il prossimo iPhone introdurrà questa nuova tecnologia?” Vi risponderemo più tardi , ora andiamo a vedere la novità registrata dalla società di Cupertino.

Insieme ad una nuova funzionalità di iOS 6 ecco che arriva una novità nel mondo Apple che è pronta ad implementare, sul proprio dispositivo, delle soluzioni grafiche uniche che renderanno lo schermo del prossimo dispositivo o dei prossimi dispositivi tridimensionale. Lo scopo della Apple è offrire all’utente una nuova esperienza, più realistica e incredibile per attirare nuovi clienti e ottenere, se possibile, il monopolio sul mercato.

A riportare la registrazione di questo nuovo brevetto è Buzzfeed , la feature parla di un dipendente Apple che ha ammesso che nel prossimo futuro di iOS ci sarà un ‘trucco’ per una realisticità e interattività grafica di alto livello. La fonte afferma che sarà modificato un componente hardware e sarà integrato, all’interno del dispositivo Apple, un sensore ambientale che permetterà di rilevare la luce dell’ambiente non solo in incidentale, ma anche in direzionale.

Questa soluzione permetterà alla Apple di offrire anche una grafica 3D realistica e dinamica senza l’utilizzo di particolari occhialini che sono scomodi e fastidiosi sotto alcuni aspetti. Tornando ora alla domanda precedente : “Il prossimo iPhone 5 introdurrà questa nuova tecnologia?” La risposta è ‘ Molto probabilmente, il prossimo smartphone della società di Cupertino introdurrà uno schermo più grande e con queste qualità grafiche per offrire una nuova esperienza utente ai clienti della società di Cupertino’.

Certo che introdurre il 3D è una vera è propria scommessa, ma se l’azienda californiana riesce ad offrire una soluzione visiva di tutto rispetto allora perché non provarci? Magari ne esce qualche cosa di buono, molto buono direi.

iPhone 5 dovrebbe uscire il prossimo ottobre insieme ad iOS 6, il sistema operativo della società di Cupertino che introduce più di 200 novità nel mondo della Apple, voi cosa ne pensate? Dite la vostra.


iOS 6 – Accesso guidato

iOS 6 – Accesso guidato – Il nuovo sistema operativo della Apple, iOS 6 è stato presentato al WWDC 2012 di San Francisco lo scorso 11 giugno, il popolo della mela sta attendendo con impazienza il nuovo OS per provarlo e usarlo sul proprio dispositivo.

iOS 6 introduce tantissime novità, circa 200 nuove feature, proprio com’è successo in passato con iOS 5 ora la storia si ripete con l’ultimo arrivato in casa Cupertino. Attualmente, iOS 6, è in beta test per gli sviluppatori che si stanno occupando così di scoprire piccoli problemi ed evitare malfunzionamenti com’è successo con iOS 5 che come ricordiamo ha dato grossi problemi con la durata della batteria, fastidio risolto solamente con l’aggiornamento iOS 5.1 qualche mese fa.

Le feature introdotte in iOS 6 saranno tante, ma tra le più importanti possiamo citarvi Accesso Guidato, ma a cosa serve, perché serve e soprattutto come si usa.

Accesso guidato è una funzionalità annunciata al WWDC 2012 di San Francisco, durante il keynote della Apple ed è una novità presente nel sottomenù Accessibilità del sistema operativo della società di Cupertino. Questa funzionalità dimostra l’impegno della società californiana per i disabili che hanno il massimo supporto da un dispositivo della mela.

Accesso guidato ha un funzionamento davvero semplice, vengono disabilitate alcune parti dello schermo  da definire ovviamente, poi lo stesso tasto Home viene ‘bloccato’ per evitare ‘danni’ e l’esecuzione di alcune funzioni che non sono desiderate.

Sul proprio sito, Apple , fornisce questa  descrizione su Accesso Guidato, andiamo a vederla insieme :

“iOS 6 introduce tante novità, nuove funzioni permettono a chi ha difficoltà della vista, di udito, di apprendimento e di movimento , di usare i dispositivi iOS. Accesso Guidato aiuta gli studenti autistici a non distrarsi , permette ai gentiro, agli insegnati e agli amministratori di limitare le funzionalità di un iPhone, di un iPad o quel che sia disabilitando anche il tasto Home e bloccare alcune parti dello schermo che possono reagire al tocco. C’è VoiceOver che è un lettore dello schermo destinato a non vedenti oppure utenti che hanno qualche problema visivo, ora finalmente questa funzionalità è stata introdotta anche nelle Mappe e in altre applicazioni del dispositivo. Apple attualmente sta lavorando con alcune aziende produttrici di prodotti acustici per proporre un ‘esperienza digitale completamente nuova ai suoi utenti ‘Made in iPhone’”.

E’ una funzionalità, come potrete capire voi stessi, molto interessante e utile per chi ha dei problemi visivi o un handicap di vario genere. Accesso guidato permette di concentrare l’attenzione di chi soffre di autismo o di problemi di udito, perché assistito anche dalla funzionalità ‘VoiceOver’ che permette di leggere e ascoltare lo schermo a chi non vede o chi non vede benissimo, insomma Apple dimostra ancora impegno nel sociale e per i disabili supportandoli e proponendo loro soluzioni più che valide per l’utilizzo di dispositivi e per farli sentire a loro agio anche con la tecnologia. Una soluzione interessante e pratica per  tutti, congratulazioni alla società di Cupertino per la scelta fatta e per il supporto sociale che manca nelle altre aziende.


Facebook Gestione Pagine

Arriva l’applicazione ufficiale per chi ha delle pagine da gestire, ora finalmente su iOS ecco che nasce ‘ Gestione Pagine’, un modo alternativo e pratico per gestire le proprie fan page su Facebook con facilità, proprio come se fosse un normale profilo del social network.

Condividere contenuti, proporre immagini, video, aggiornare lo stato, invitare amici e tanto altro ancora con un app appositamente dedicata al mondo delle pagine di Facebook è qualche cosa di strepitoso, una bella idea che si aggiunge al portafoglio di prodotti e delle applicazioni di iOS.

Facciamo una rapida carrellata di quel che sono le applicazioni attuali di Facebook :

Applicazioni Facebook

Facebook ufficiale

E’ l’applicazione ufficiale che serve per utilizzare il proprio profilo di Facebook dal mobile per condividere foto, video, link e tanto altro ancora tramite il proprio iPhone. L’applicazione è ovviamente gratuita e scaricabile tramite App Store. Se accedete tramite safari dal vostro smartphone automaticamente sarete rimandati alla pagine di App Store dove scaricare l’applicazione.

Facebook Camera

E’ un applicazione che consente di visualizzare con facilità e praticità le fotografie degli utenti che pubblicano sul loro profilo, niente stato di Facebook, niente di niente, solamente una serie di fotografie. Dall’applicazione ufficiale è possibile caricare anche le proprie fotografie in modo molto semplice e gratuito. L’applicazione ufficiale è gratuita ed è disponibile però solamente per lo store americano, ancora non si hanno notizie su quando arriverà invece anche per gli italiani.

Facebook Messenger

Se l’app ufficiale da problemi con la chat ( rallentamenti , messaggi non inviati e altro) , basta scaricare Facebook Messenger e chattare con i propri amici. Ci sono tantissime funzionalità che permetto anche di bloccare i messaggi per un determinato periodo oppure rendersi disponibili solamente per alcuni. Insomma con Facebook Messenger non è mai stato così semplice chattare, pratico veloce e comodo… ma soprattutto gratuito per tutti gli utenti di iOS e Android.

Facebook Gestione Pagine

Veniamo ora a noi, la gestione della pagine. Se avete una fan page potete gestire con facilità la vostra pagina tramite questa applicazione per iPhone, arrivata da qualche ora sul mercato delle applicazioni per aiutare i gestori e gli amministratori delle pagine a condividere ed a promuovere contenuti con facilità tramite una semplice applicazione.

Facebook per la gestione delle pagine è gratuita per tutti ed è scaricabile da App Store con un semplice click. L’app è disponibile, al momento solo per i dispositivi iOS , resta fuori Android ma sicuramente tra qualche giorno comparirà l’app ufficiale anche in Google Play, lo store ufficiale dell’omino verde di Google.

Queste le novità principali, Facebook ha cambiato molte cose, dopo il trova amici inserito all’interno dell’applicazione è stata una bella innovazione, molto gradita e che permette agli utenti di trovare nuovi amici con facilità e immediatezza, anche se non conosciamo nessuno in un luogo, tramite questa app interna all’app ufficiale di The Facebook, possiamo fare nuove conoscenze. Una bella idea, staremo a vedere quale sarà il prossimo passo verso la novità.

Voi cosa dite? Scaricherete Gestione delle Pagine? Lasciate un commento con un vostro parere.

 


Facebook introduce ‘Trova amici’

Facebook è il social network più amato e usato al mondo, sono circa 900 milioni gli utenti che sono registrato alla rete sociale e sono altrettanti quelli che almeno una volta a settimana entrano ad aggiornare il proprio profilo. Mark Zuckerberg, ideatore e creatore di questa creature ora è diventato il miliardario più giovane al mondo , ha una società quotata in borsa e altre società satellite che comunque sono di grande rilievo , giusto per citarne qualcuna : Instagram.

A proposito di Instragram, al momento del massimo successo di quest’app Mark Zuckerberg ha acquistato la società e l’ha resa sua, è tutto un grande progetto che il CEO di Facebook ha intenzione di mettere in atto per diventare il leader di Internet.

Mark è il re, noi siamo i suoi profeti perché è grazie a noi che Facebook oggi è quello che è. La rete sociale negli anni è cambiata, anche il nome per esempio ( prima si chiamava The Facebook), il profilo è stato un altro cambiamento, forse il più discusso perché ancora oggi gli utenti si lamentano di questa ‘Timeline’ o Diario, dipende da come la si vuol chiamare.

Insomma, Facebook è migliorato, cambiato, caduto e si è anche rialzato e ora introduce altre novità, questa volta mette da parte la versione desktop e pensa al mobile, pensa agli utenti ed a come fare affinché si conoscono nuove persone in un posto che mai è stato frequentato o dove non conosciamo nessuno. L’app mobile di Facebook per iOS e Android si aggiornano e lo fanno in grande silenzio introducendo ‘Trova amici’ che in pratica permette di ricercare le persone che sono collegate e sono nel nostro stesso posto, il tutto per farci fare delle nuove amicizie con persone che non abbiamo mai visto. Ci piace una ragazza, abbiamo visto una donna che ci interessa? Con questo programma, se lei si è registrata nel luogo, possiamo tranquillamente aggiungerla ai nostri amici.

L’ingegnere che l’ha progettata ha affermato che quest’applicazione interna all’app ufficiale di Facebook inizialmente doveva aver un altro nome, poi è rimasto FFN, Find Friend Nearby, è semplicissima e praticissima da utilizzare, basta andare nell’app di Facebook, poi in Trova amici, altri strumenti e infine Trova amici nuovi.

La società Facebook sta introducendo una serie di novità per creare il social network perfetto, intanto le novità che arrivano dal WWDC 2012 di San Francisco sono interessanti, Facebook è stato integrato perfettamente con iOS 6 e presto o tardi la rete sociale potrebbe guadagnare ancora più utenti, proprio come è successo con Twitter quando è stato installato sul sistema operativo di Apple.

Si parla poi di Facebook Phone, un telefono completamente prodotto da Mark Zuckerberg per sfruttare al massimo la rete sociale e non restare anonimi nel web, una grande paura del CEO e founder di Facebook, il social network che vanta 900 milioni di utenti in tutto il mondo e che presto sarà ancor più ‘popolato’ grazie ai prodotti Apple e all’integrazione in iOS 6, l’ultima versione software della società di Cupertino.

 


iPhone 5 , iPhone 4S aggiornati con NFC

iPhone 5 , lo smartphone del futuro è sempre al centro dell’attenzione. Le domande principali sono sicuramente, ‘quando uscirà?’ , ‘che caratteristiche avrà?’, ‘Che forma avrà?’ e sicuramente l’ultima entrata è ‘ma è il dispositivo che abbiamo visto in foto alla presentazione al WWDC 2012 di San Francisco?’ Non possiamo darvi una risposta , almeno al momento, ma possiamHo fornirvi una serie di rumors provenienti un po’ da tutte le parti, da tutto il mondo e dai vari siti che si occupano di rumors dei dispositivi della Apple.

Le informazioni che circolano su internet sono tantissime , alcune riguardano la fotocamera, altre la forma, altre ancora invece parlano del materiale che verrà utilizzato per il prossimo smartphone della società di Cupertino, dello schermo, della tecnologia che sarà utilizzata e tanto altro ancora.

Schermo

Lo schermo del nuovo iPhone sarà da 4 pollici, non da 4,3 pollici come si vociferava. La scelta ricade su uno schermo leggermente più grande per offrire maggiore maneggevolezza rispetto ai dispositivi Android e al Galaxy S III che è il principale rivale dello smartphone di Cupertino. iPhone 5 dunque offrirà un display più grande ma usabile sempre con una sola mano.

Liquid Metal – Materiale per il prossimo iPhone ?

Il Liquid metal potrebbe essere il prossimo materiale utilizzato su iPhone 5? La risposta che ci sentiamo di darvi è no in quanto l’azienda californiana reputa molto alti i costi di produzione di questo nuovo materiale, infatti per evitare un aumento dei prezzi fastidioso per gli utenti, forse sarà iPhone 6 o iPhone 5S ad utilizzare questo ‘Liquid Metal’ per il quale Apple ha speso tantissimi soldi.

iPhone 5 è quello che abbiamo visto al WWDC 2012?

Durante l’evento WWDC 2012 di San Francisco, quando sono state presentate le qualità di Siri abbiamo visto un iPhone al volante con una forma leggermente più allungata di iPhone 4 e iPhone 4S, allora la domanda che si sono fatti gli utenti : è il nuovo iPhone 5? la risposta è ‘forse’, perché è probabile che sia proprio il nuovo smartphone che sarà presentato il prossimo ottobre insieme ad iOS 6.

NFC – Sistema di pagamento

 

Da 9 to 5 mac arriva la novità e la certezza che la tecnologia NFC sarà utilizzata sullo smartphone numero 5 della Apple, stando a quanto riportato dai vari siti di notizie, pare che il nuovo smartphone avrà il sistema di pagamento NFC già introdotto sul Samsung Galaxy S III e altri dispositivi. Attualmente c’è un prototipo di questo dispositivo e pare che ci sarà un aggiornamento della versione iPhone 4S NFC.

Ma in Italia l’NFC non è ancora arrivato, che utilità avremo ad acquistare l’aggiornamento? Sicuramente nessuno, perché l’NFC sarà introdotto solamente tra qualche anno, sì al nord è già presente, ma per vederlo al sud ci vorrà un po’ di tempo, anzi forse non arriverà mai se non tra qualche anno perché lo sviluppo nei paesi al sud di Roma sono sempre poco sviluppati e tardivi nell’evoluzione.

 


Mozilla Junior browser per iPad!

Mozilla non si accontenta del mondo desktop , il team di sviluppo del browser web ha deciso di far partire un nuovo progetto per il mondo mobile. Qualche giorno fa è stato presentato un browser web per iPad che sfiderà Safari, il software nativo installato di base in iOS , sistema operativo della società di Cupertino. Tra qualche tempo le cose potrebbero cambiare, Safari potrebbe essere sostituito da Mozilla Firefox.


Come scattare foto perfette iPhone – Consigli utili

Durante lo scatto di una foto con il vostro iPhone , potete utilizzare queste due tecniche che vi consigliamo per l’esposizione e focus libero durante la fotografia. L’iPhone è diventato, con il tempo, una vera e propria macchina fotografica, certo non è una reflex, ma un prodotto da 8 milioni di pixel è qualcosa di unico e l’ottica utilizzata nell’ultimo smartphone della mela e i sensori installati sono incredibili.

L’app fotocamera, di base, consente di applicare il focus su un punto in particolare della fotografie, ma se vogliamo mettere a fuoco qualcosa in primo piano e impostare poi l’esposizione della luce sullo sfondo o al contrario?

Nativamente, l’applicazione fotocamera non è in grado di fare ciò, dunque ecco che ci sono delle app in grado di fare tutto questo, oggi vi presentiamo due ottime applicazioni : Camera+ e Camera Awesome, entrambe danno la possibilità di impostare una messa a fuoco e un’esposizione in completa autonomia.

Di per se lo smartphone della Apple offre un buon lavoro per quanto riguarda la messa a fuoco dell’immagine, però nelle scene dove c’è una distanza grande tra lo sfondo e il soggetto si potrebbe verificare un piccolo inconveniente, un elemento è a fuoco e l’altro no e così la fotografia non viene benissimo.

Se volete il controllo completo e creativo della messa a fuoco della fotocamera del vostro iPhone potete utilizzare le due app che abbiamo citato, se scegliamo Camera Awesome sarà possibile effettuare uno ‘swipe’ dal basso all’alto per dividere e separare il controllo dell’esposizione e della messa a fuoco. Una volta fatto questo sarà possibile regolare il focus e l’esposizione in modo completamente autonomo. Per avere un risultato buono è necessario impostare la messa a fuoco sul soggetto e l’esposizione nello sfondo.

Un’altra tecnica che prevede l’utilizzo del blocco dell’esposizione e delle messa a fuoco. Se toccate lo schermo durante lo scatto della fotografia con l’app nativa della fotocamera, potete tranquillamente accorgervi che compare un quadrato e poi in basso a sinistra c’è la dicitura Blocco AE/AF. Con questa impostazione si bloccano esposizione e messa a fuoco, in questo modo spostando il telefono non cambieranno le impostazioni che sono state preparate in precedenza. Ritoccando lo schermo si tornerà alla normalità e si sbloccheranno l’esposizione e la messa a fuoco. Questo è molto utile come trucco per chi desidera avere un’immagine più chiara o più scura in base alla luce che c’è sulla scena.

Utilizzando le due applicazioni citate in precedenza potete accorgervi di come sia nettamente migliore la qualità della fotografia offerta, in pratica si riusciranno a scattare delle immagini personalizzando le impostazioni ed evitando l’automatismo delle impostazioni e dell’app nativa della fotocamera di iPhone, iPad o iPod touch che sia. Insomma, lo smartphone della società di Cupertino già di per se offre la possibilità di fare degli ottimi scatti , ma con questi due software l’immagine viene ancora meglio e si riesce ad avere il massimo con il proprio dispositivo della Apple.

Queste sono alcune tecniche molto utili da sfruttare con un bel paesaggio o con un soggetto interessante da immortalare.


App Store, Apple introduce un motore di ricerca nuovo

Qualche tempo fa l’azienda californiana è riuscita a portare a segno l’acquisto di un motore di ricerca, le intenzioni di Apple è sicuramente quella di introdurre una novità all’interno dell’App Store in occasione dell’iOS 6, presentato ricordiamo al WWDC 2012. Già in se, il nuovo sistema operativo ha portato con se delle grandi novità, prima fra tutte è sicuramente la possibilità di avere Siri in italiano e in altre lingue e poi le nuove Apple Maps. L’azienda con sede a Cupertino ha dunque abbandonato Google Maps e dunque si è messa, in un certo senso, in proprio.

Ora la storia si ripete e questa volta riguarda però il motore di ricerca interno all’ App Store che sta per essere modificato per offrire una ricerca migliore e più semplice agli utenti della mela . Secondo quanto dice Tech Crunch, portale di informazioni del mondo Apple e del mondo tecnologico in particolare, la società di Tim Cook sta modificando l’algoritmo delle ricerche sul market delle applicazioni per aumentare la visibilità delle app in futuro.

Il cambiamento ha uno scopo chiaro , ovvero rendere più precisa la ricerca delle applicazioni e mettere in primo piano le app che hanno ricevuto buone recensioni e più voti rispetto al passato. L’algoritmo dovrebbe dunque dare una visiblità maggiore all’applicazione con più downlaod rispetto al passato, insomma se noi pubblichiamo un’applicazione nell’App store e riceve tantissime visite e questo software ha un nome strano e particolare tanto che non viene trovato, il nuovo algoritmo che sarà introdotto darà precedenza al genere e dunque alla nostra app.

Dunque le parole chiave avranno meno peso, soprattutto quelle che vengono usate in modo furbo, dando maggiore rilevanza alle app vere e proprie che vengono collegate alla parola cercata. Questo algoritmo darà maggiore visibilità alle applicazioni con più download rispetto a quelle che invece hanno inferiori scaricamenti. Apple è molto attenta al suo store di applicazioni, così come dimostra anche la recente acquisizione di Chomp, un motore di ricerca che potrebbe introdurre una nuova sezione nello store di Cupertino : ” Migliori app”.

Queste sono le novità principali del mondo App Store, mentre non finiscono invece qui le notizie che riguardano iOS 6, il Mac App Store e Cydia che sembra prontissimo a debuttare anche sul nuovo sistema operativo. A quanto pare, secondo indiscrezioni, gli hacker del mondo Jailbreak hanno già tra le mani la soluzione per effettuare la procedura di sblocco del dispositivo per rendere ancora più funzionale di quant’è ora il nuovo OS Apple.

Tuttavia, aprendo e chiudendo una parentesi, insieme ad iOS 6 che dovrebbe arrivare il prossimo ottobre , arriverà anche iPhone 5 , lo smartphone che secondo gli analisti riuscirà a surclassare il Samsung Galaxy S III dell’azienda asiatica, così senza alcun problema. Con un App Store super preciso e migliorato, con uno smartphone in grado di distruggere i rivali senza pensarci due volte e con un sistema operativo ultra funzionale con Siri in Italiano e tanto altro ancora, Apple è destinata a dominare il mondo tecnologico senza alcun problema e senza alcun intoppo… Quando si dice :” Una mela al giorno toglie il medico di torno”.


iPhone 5 surclasserà il Samsung Galaxy S III!

Dopo una breve parentesi dedicata ad iOS 6 negli ultimi tempi e al WWDC 2012 di San Francisco con la nuova linea Mac e il nuovo Mountain Lion, si torna a parlare di iPhone 5 , lo smartphone super rivoluzionario dell’azienda di Cupertino pronta a rivoluzionare il mondo dei cellulari.. ancora una volta.

L’iPhone 5 è pronto a surclassare lo smartphone più in del momento, parliamo del Samsung Galaxy s III. Il nuovo iPhone  del prodotto Apple sta creando un’attesa fortissima tra i fan della mela, sia perché non si conosce niente di questo prodotto, sia perché la concorrenza ha promosso un cellulare di ultima generazione che ha caratteristiche hardware di grandissimo rilievo… insomma da Cupertino si devono muovere.

Secondo i Rumors iPhone dovrebbe arrivare , molto probabilmente, durante il prossimo autunno e sarà integrato con il nuovo sistema operativo presentato al WWDC 2012 di San Francisco, in realtà le notizie non si fermano qui perché si parla di cose super rivoluzionarie, di schermo di 4 pollici, un processore quad core e tanto altro ancora. Ci sono dubbi anche sul nome del telefono, tutti dicono che si chiamerà iPhone 5, ma c’è una buona possibilità che questo prendi il nome di ‘nuovo iPhone’. Secondo Terry Gou l’iPhone 5 avrà un successo incredibile e riuscirà a surclassare il rivale Samsung Galaxy S III senza alcun problema e lasciando tutti a bocca aperta!

Gou offre dei punti molto interessanti di riflessione, il primo tra tutti è il fatto che il grado di soddisfacimento del nuovo smartphone Samsung non è pari a quello visto con i Galaxy S II, gli utenti volevano qualche cosa di meglio e così sono rimasti delusi ( cosa che comunque non è accaduta con iPhone 4S). I dati di vendita hanno dato ragione a Samsung e non a Gou, ma sono dettagli. Ora dunque , se l’analista dice che iPhone 5 surclasserà il Galaxy S III, che caratteristiche avrà questo smartphone per farlo? Lasciamo libero sfogo all’immaginazione e proviamo a capire quale processore e grafica avrà questo telefono di ultima generazione.

iPhone 5 , probabilmente , sarà lo stesso del nuovo iPad : processore A5X quad core, GPU grafica quad core, il tutto per combattere l’Exynos 4 quad core da 1,4 Ghz di Samsung Galaxy S III. Sulla carta il prodotto asiatico sembra superiore, ma l’ottimizzazione fatta da Apple sarà sicuramente migliore.

Per quanto riguarda lo schermo, iPhone 5 potrebbe avere un LCD da 4 pollici, sì più piccolo del Galaxy S III, ma sicuramente più maneggevole e con una qualità grafica superiore. Per quanto riguarda la fotocamera al momento non conosce tanto, si ipotizzano 12 megapixel con la solita qualità ottica della mela e tanto altro ancora. La sfida si interrompe qui al momento, mentre iOS e Android continuano a farsi battaglia senza sosta, applicando delle migliorie dov’è possibile e lasciando tutti a bocca aperta appena si può.

Cosa ne pensate di questo nuovo smartphone? Credete anche voi che iPhone 5 riuscirà a surclassare il nuovo Galaxy S III? Dite la vostra, lasciate un commento e se avete problemi potete chiedere aiuto seguendoci su Facebook o semplicemente con una mail che trovate nei contatti!