16

Lug

Presentata Photovine: l’applicazione di Google

Google ha deciso di entrare a far parte anche dell’App Store

e questa volta desidera farlo attraverso a una applicazione davvero interessante. Stiamo parlando di Photovine, uno strumento che offre la possibilità di effettuare la condivisione delle immagini in modo professionale, proprio come permette di fare un programma come Instagram.

Avrete la possibilità di pubblicare le vostre immagini direttamente online per mostrarle in un secondo momento agli amici più cari. Photovine risulta disponibile gratuitamente all’interno di App Store ma il suo accesso è bloccato alla maggior parte degli utenti. Accesso limitato su sistema di inviti ecco cosa propone PhotoVine.

Provate a lanciare l’applicazione e la prima richiesta che visualizzerete sarà quella relativa all’inserimento della vostra casella di posta elettronica. Per accedere a tutte le funzionalità offerte dall’applicazione dovrete registrarvi e attendere l’invio. Dovrete armarvi di pazienza perché Photovine può farvi attendere un po’ di tempo per convalidare la vostra richiesta.

Se non avete un invito potete richiederlo collegandovi su Photovine.com. Attualmente l’applicazione è disponibile esclusivamente sull’App Store degli Stati Uniti.
Un grande peccato vero? Non rimanete delusi adesso, molto probabilmente se l’applicazione dovesse avere successo sarà rilasciata anche in territorio italiano, vedrete che è questione ti tempo.

VI ricordiamo che per il momento la descrizione non dice molto ma si tratterà di un sistema che vi permetterà di condividere foto con il mondo e scoprire che cosa fanno gli amici in un determinato periodo della giornata. Photovine è un servizio di condivisione che andrà a creare tanti piccole comunità in tutto il globo.

Scrivi un commento