iPhone 5 bloccati su Apple Store USA


La vendita degli iPhone 5 in questo periodo sta subendo un po’ la crisi che Apple è costretta a subire a causa delle questioni legali con la concorrenza. In Italia Apple vende esclusivamente iPhone liberi da contratto sia negli Apple Store sia ne negozi online.
Non succede la stessa cosa negli Stati Uniti, dove iPhone 5 può venire acquistato solo in abbinamento a un contratto con uno degli operatori telefonici locali: AT&T,Sprint o Verizon. Ovviamente come è già avvenuto con iPhone 4S, l’azienda di Cupertino ha cominciato a vendere sull’Apple Store Online, anche gli iPhone 5 sbloccati, liberi da qualsiasi contratto al prezzo di 649 dollari, 749 dollari e 849 dollari.
Questi sono i prezzi disponibili per le versioni da 16,32 e 64gb. Attenzione perché i prezzi sono da intendersi tasse escluse. A questo aggiungiamo il cambio tra dollaro ed euro e scoprirete che i prezzi base partono da 500,577 e 654 euro mentre i prezzi in Italia depurati dalle tasse sono pari a 600,692 e 783 euro.
Come mai Apple effettua questa disparità tra un continente e l’altro? Avrà sicuramente i suoi buoni motivi ma non è giusto che l’Italia sia sempre costretta a pagare di più quello che in America è disponibile a un prezzo ridotto.
Pensando alla possibilità di poter acquistare un iPhone online su Apple Store degli Stati Uniti, ricordatevi che l’azienda di Cupertino non spedisce in altre nazioni, ma nemmeno alle cassette posti delle società che effettuano le spedizioni in Italia.
Una delusione che continua senza sosta quella proposta da Apple e sta facendo allontanare un sacco di persone.