26

Gen

iPad pronto per la Cina?

ipad-brevetto-cina-586x369


Apple sta cercando di tutelarsi e di limitare eventuali danni. Per questo motivo l’azienda di Cupertino ha deciso di inviare una richiesta ufficiale indirizzata alle autorità competenti, per ottenere la protezione del design iPad anche all’interno del territorio cinese.
Attualmente non si conosce l’esito finale ma di certo non si può dire di avere un finale scontato. Nella richiesta inviata da Apple, figurano due tipologie di design, uno nero e uno bianco ( come l’attuale modello in circolazione).
Entrambi i modelli fanno parte della International Class 009, ovvero la classificazione dei trademark che copre computer, periferiche, macchine da gioco, dispositivi elettronici digitali e altri prodotti del settore tecnologico.
Attualmente Apple attende con ansia l’esito finale, che verrà rilasciato da un’apposita commissione, pronta a valutare la legittimità del caso. Non sarà un po’ eccessiva la richiesta dell’azienda di Cupertino? Come si fa a richiedere e accettare come proprietà intellettuale, un rettangolo bianco o nero con gli angoli arrotondati?
Lo scorso anno Apple ha dovuto combattere la disputa legale con Proviews Technology, la società che deteneva in maniera formale , le proprietà del trademark iPad in Cina. Dopo numerose accuse e attacchi legali, Apple è stato costretta a sborsare 60 milioni di dollari.
Per questo motivo Apple ha deciso di investire nell’Oriente ma ovviamente, visto i problemi passati, vuole delle tutele

Scrivi un commento