Apple ha in queste ultime ore introdotto la possibilita’ di effettuare, a mezzo iTunes ed i nuovi abbonamenti In-App, i pagamenti ricorrenti.

Cosa sono ed a cosa servirebbero?
Sono pagamenti che vengono in automatico effettuati ogni tot giorni (una volta alla settimana, al mese, ecc) al fine di permettere all’utente di rimanere abbonato ad un determianto servizio (abbonamento a riviste online o ad altre tipologie di servizi che prevedono il rinnovo periorico tramite pagamenti cadenzati).

La novita’ degli “Abbonamenti In-App” e’ immediatamente rintracciabile andando a leggersi con attenzione i nuovi “Termini e Condizioni e policy Apple sulla privacy“.

In essa, fra l’altro, si spiega anche come funzionano esattamente questi pagamenti ricorrenti e come possono essere in qualsiasi momento disattivati.

Fonte