Apple sbarcherà prima o poi in Cina?

Apple in Cina

Nelle ultime giornate non si fa altro che vociferare di una probabile commercializzazione di Apple in Cina, infatti l’azienda da alcuni giorni viene rappresentata da Tim Cook e sembrerebbe seriamente interessate a discutere di alcuni accordi commerciali con China Mobile.

Secondo alcuni analisti esperti nel settore, ci sono delle novità molto importanti che potrebbero  cambiare il mondo della telefonia. Gli analisti di Wall Street sono convinti che il mercato cinese

è quello che apporterebbe maggiori guadagni ad Apple, con fatturati di miliardi di dollari.

Per questo motivo è proprio Tim Cook che si sta muovendo per riuscire a promuovere e a stringere nuovi accordi con le compagnie telefoniche cinesi.  Si sente parlare anche di un prodotto tutto nuovo che sarebbe ovviamente destinato solo al mercato cinese: iPhone Mini.

Gli analisti hanno valutato la strategia di marketing di Apple e hanno capito che per Steve Jobs la Cina potrebbe diventare una miniera d’oro. Infatti in quel settore nessuno ha mai presentato qualcosa di esclusivo come iPhone, pensate alla possiblità di vedere commercializzato in quelle zone,un iPhone con hardware ridotto, ma più economico.

Sarebbe un successo clamoroso e un record d’incassi per iPhone Mini. Ovviamente per il momento si tratta solo di indiscrezioni ma non bisogna rimanere delusi, infatti Apple quando vuole qualcosa di solito non si fa scrupoli.

Secondo voi quale sarà il destino di Apple e dei suoi dispositivi? Arriverà davvero un iPhone in Cina oppure no? quante cose cambieranno nell’arco dei prossimi anni? Attendiamo le vostre considerazioni in merito. Apple e iPhone Mini sono una realtà per la Cina?