Apple il segreto del successo secondo il Time

Apple Logo LuminosoApple come ha raggiunto una posizione così privilegiata nel mercato mondiale? Com’è successo?

Il Time ha cercato di dare una spiegazione al successo dell’azienda californiana, le basi del successo sono : innovazione, opportunità ed esecuzione. I risultati raggiunti dalla Apple sono davvero incredibili, come mai le altre aziende non riescono nemmeno ad avvicinarsi a risultati economici del genere?

La società di Cupertino sta raggiungendo altri risultati molto interessanti, non è intenzionata a fermarsi e gli ultimi risultati pubblicati alla conferenza finanziaria sono incredibili. Ma questo è solo l’inizio, almeno secondo alcuni analisti che hanno cercato di dare un senso al successo della Apple. Quali sono i fattori che hanno permesso tutto ciò?

Time magazine ha provato a dare una spiegazione e a spiegare i tre punti che hanno portato al successo l’azienda di Cupertino.

Innovazione: Secondo quanto riporta il Time, l’azienda ha imparato da una delle massime di Steve Jobs

, una volta l’ex CEO di Apple ha detto : “Pattinare dove il disco sarà”. In pratica è una metafora presa dall’hockey , infatti i giocatori cercando di capire dove andrà a finire il disco e dunque evitare il colpo in ritardo. L’azienda californiana aveva il vantaggio di proporre un’innovazione prima che fosse troppo tardi, milioni di americani sono soddisfatti dalla nascita di iPod e iTunes che cambiarono il modo di ascoltare la musica e acquistarla.

Opportunità:  Steve Jobs aveva una teoria molto interessante, l’opportunità e la fortuna bisogna crearsela sempre, non bisogna attendere il treno, ma andarci incontro e crearla. La Apple ha permesso di raggiungere risultati incredibili grazie ai suoi tre punti forti : smartphone, tablet e Asia. Esatto, proprio il continente asiatico. Infatti, per la prima volta la Apple ha permesso di vendere i propri smartphone e tablet in Cina, Giappone e così via. Questo ha permesso di raggiungere gli ultimi risultati economici, circa 35 milioni di iPhone venduti, 12 milioni di tablet.

Il mercato asiatico per Apple è un po’ come l’ America per i conquistadores, insomma una terra vergine pronta ad esplodere.

Esecuzione: Tim Cook ha ereditato la Apple , dopo la morte di Steve Jobs, ma in 10 anni c’è da dire che Tim è stato seguito dall’ex CEO come direttore operativo. Un uomo migliore Steve non lo poteva scegliere, una persona che ha seguito personalmente, possiamo ora dire visti i successi dell’ultimo periodo, la scelta è stata perfetta insomma!

C’è da dire che le scelte di Tim Cook sono state perfette e mirate, non ha mai sbagliato e ora vanta una capitalizzazione record di circa 600 miliardi di dollari e il valore per azione di circa 640 dollari, insomma la Apple possiamo definirla leader nel settore di smartphone, Tablet e computer, la migliore azienda.

Questi sono i motivi del successo della mela, tre punti importantissimi messi in pratica in modo eccellente da parte di Steve Jobs e ora dal suo erede Tim Cook, l’era migliore di Apple è ora, Tim riuscirà a superare il suo maestro? Un giorno sarà definito genio visionario come Mr Jobs? Staremo a vedere, intanto è sulla buona strada ma a sbagliare non ci vuole nulla… attenzione signor Cook, attenzione!