18

Dic

Aggiornamento definizioni malware Apple


Novità in vista per combattere il trojan SMSSend, virus scoperto da parte di alcuni esperti di sicurezza di Dr Web, società specializzata nella sicurezza. Il suo nome è SMSSend, un brutale virus in grado di camuffarsi da applicazione multimediale per ottenere l’invio di sms e MMS premium sul telefono del malcapitato utente.
Per fortuna Apple ha delle tempistiche di aggiornamento piuttosto immediate e ovviamente i tecnici dell’azienda di Cupertino, hanno pensato subito di aggiornare le definizione del malware. Il trojan si presenta come un comune installer e si propone con nomi rassicuranti tipo VKMusic 4, peccato che durante la procedura di installazione vengono richiesti dei dati poco leciti.
Per esempio tutti gli utenti che sono caduti nella trappola, dopo aver avviato un installer, vedono un’interfaccia che imita l’installation wizard di applicazione correlata. Peccato che per continuare l’installazione, l’hacker ha pensato bene di chiedere alla vittima di inserire il proprio numero di telefono nel campo appropriato e di specificare un codice che arriva via SMS.
Inoltre per portare al termine queste azioni, l’utente sarà costretto ad accettare i termini di un abbonamento a pagamento da quel momento in poi, una quantità di denaro verrà regolarmente eliminata dal proprio credito.
All’interno di sistemi operativi come quello di Windows e Android, questa situazione non è di certo una novità, su OS X invece fa paura. In ogni caso per il momento non c’è da preoccuparsi, visto che Apple ha già preso in mano il problema e ha risolto in maniera immediata per gli utenti.
Il file Xprotect Plist presente nel sistema operativo OS dal 2009 è stato recentemente aggiornato con nuove definizioni per prevenire il contagio e impedire l’esecuzione del trojan. Non sarà necessario il vostro intervento, il .plist si aggiorna in automatico con scadenza giornaliera.

Scrivi un commento